Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giro d'Italia, Alberto Cirio: "Il Piemonte riparte pedalando". In Piazza Castello si accede con il tampone

Via alla gara alle 14 di sabato 8 maggio

La partenza del Giro d'Italia da Torino è un segnale importante che il Piemonte lancia al resto del mondo, di questo è convinto Alberto Cirio, governatore piemontese, che lo ha ribadito alla vigilia della cronometro che prenderà il via domani, sabato 8 maggio, da Piazza Castello (il percorso). 

"Il Piemonte riparte pedalando perché la vita insegna che quando ci si ferma poi si deve ripartire con impegno e fatica. Come Regione abbiamo voluto investire su questa ripartenza perché fosse da Torino, dal Piemonte e in questo momento storico preciso perché stiamo dando un messaggio all'Italia e al mondo. Stiamo dicendo che il Piemonte c'è, sta bene e può accogliere i tanti turisti che sono innamorati della nostra terra", ha commentato Alberto Cirio. 

"Questo evento è il primo legato a una serie di eventi sportivi, alla montagna e al Piemonte. La nostra regione può farsi scoprire attraverso lo sport. Non distogliamo l'attenzione dalla salute e dalla campagna vaccinale. Siamo in grado di vaccinare più di un milione di persone al mese e dunque di vaccinare tutto il Piemonte in quattro mesi. Questo vuol dire guardare a una ripartenza effettiva che non imponga più di fermarsi a nessuno", ha continuato Alberto Cirio.

"Gli eventi portano potenziali evidenti assembramenti ed è per questo che voglio ringraziare tutte le Prefetture del Piemonte perché la partenza del Giro si svolge in sicurezza e con cura. Su Piazza Castello si accederà solo con il tampone, ci sono regole precise per evitare che l'assembramento si possa verificare, ma ci vuole il buon senso delle persone", ha concluso Alberto Cirio.

Si parla di

Video popolari

Giro d'Italia, Alberto Cirio: "Il Piemonte riparte pedalando". In Piazza Castello si accede con il tampone

TorinoToday è in caricamento