Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comunali 2021, Chiara Appendino non esclude la ricandidatura nonostante le parole di Casaleggio

Il vincolo dei due mandati potrebbe stoppare la sindaca

 

Se qualcuno aveva pensato che le parole di Davide Casaleggio in relazione al doppio mandato avessero posto fine alla discussione sulla ricandidatura di Chiara Appendino il prossimo anno come sindaca di Torino, si è sbagliato di grosso. Il tema infatti è ancora sul tavolo e a ribadirlo è stata la stessa sindaca quando, per l'ennesima volta, ha spiegato che la sua decisione in merito verrà annunciata solo dopo l'estate. 

Nonostante dunque la contrarietà di Davide Casaleggio, all'interno del Movimento 5 Stelle rimane dunque aperta la discussione sul vincolo dei due mandati, uno dei capisaldi del movimento grillino della prima ora. Appendino infatti se questa regola non venisse cancellata non potrebbe ricandidarsi perché il prossimo sarebbe il suo terzo mandato all'interno del Comune di Torino. 

La sindaca infatti è stata eletta una prima volta nel 2011 come consigliera di opposizione e una seconda volta nel 2016 quando ha battuto Piero Fassino al ballottaggio nella corsa al Comune. "Sono concentrata su Torino e deciderò se ricandidarmi dopo l'estate, come dico da mesi", spiega la sindaca, "Adesso c'è una città che ha vissuto mesi difficili e siamo concentrati sulla ripartenza".

Sulla sua decisione possono pesare le parole di Casaleggio? "A me questo dibattito non interessa. Ve lo dico da mesi. Per quanto riguarda la mia candidatura scioglierò i nodi e comunicherò dopo l'estate. Per quanto riguarda le nostre regole interne se ci sarà un dibattito, ci sarà. Per quanto riguarda l'identità del Movimento ne discuteremo", ribadisce Appendino che poi precisa che il tema non è il suo futuro. 

Se Chiara Appendino potrà tentare di difendere il proprio ruolo di sindaca alle prossime elezioni comunali dipenderà dall'esito che avrà la discussione interna al Movimento 5 Stelle sul vincolo del doppio mandato, e sul tema sembra esserci divisione.  

   

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento