Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piste ciclabili, 500 euro di contributi e controviali "zona 20": così Torino diventa a misura di ciclista

Bicicletta alternativa all'auto e ai bus

 

Anche i torinesi potranno richiedere il buono da 500 euro che il Governo ha annunciato che verrà stanziato per l'acquisto di biciclette o monopattini. A ribadirlo è stata la sindaca, Chiara Appendino, durante una diretta sulla propria pagina facebook. 

Torino diventerà una città sempre più a misura di ciclista. Il Comune infatti si sta adoperando per agevolare chi fa utilizzo della bicicletta agendo sulle piste ciclabili della città, ma anche trasformando i controviali in zone sulle quali si potrà transitare massimo ai 20 chilometri orari: "Stiamo lavorando sulle piste ciclabili. Ci sarà un grande utilizzo delle biciclette come forma di mobilità alternativa all'auto e al trasporto pubblico locale. Confermo che i controviali saranno a 20 chilometri orari e i lavori inizieranno dalla prossima settimana". Così facendo si vuole creare più spazio per le biciclette. 

"È proprio di oggi la conferma da parte della minsitra De Micheli dell'arrivo di un provvedimento che prevede contributi fino a 500 euro per acquisto di biciclette, bici a pedalata assistita e monopattini per i Comuni con più di 50.000 abitanti", ha aggiunto Appendino. Si aspettano indicazioni e al momento però non è dato sapere come si potrà accedere ai contributi. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento