Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Truffatore troppo incallito, vano anche l’appello tv per smettere di delinquere

 

Nel 2015 si era anche rivolto alla trasmissione di Italia 1 Le Iene, chiedendo aiuto per cercare di smettere con le truffe. Ma non è servito a nulla. Ora i carabinieri della stazione di Collegno hanno messo freno alle truffe in serie commesse da Gianluca Cupri, 41 anni, abitante a Collegno. I militari gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per truffa aggravata e continuata. L’uomo è ritenuto responsabile di diverse truffe tra il 2014 e il 2017. I carabinieri hanno raccolto tutte le denunce che negli anni sono arrivate loro, commesse attraverso un noto portale internet per le vendite di seconda mano: l'uomo metteva in vendita oggetti inesistenti e poi, ricevuto il pagamento pattuito non inviava la merce. Nonostante gli appelli e le richieste il 41 enne di Collegno ha continuato la sua opera di truffatore seriale. Si spera che il carcere lo possa rallentare in qualche modo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento