Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al via lo scooter sharing, come per le bici niente stazioni di deposito: la novità

 

È stato presentato questa mattina il primo servizio di scooter sharing di Torino. Il servizio è stato lanciato da MiMoto, azienda che nel 2017 ha proposto la stessa offerta a Milano, in partnership con IrenGo. Il noleggio degli scooter potrà essere effettuato attraverso un'applicazione per dispositivi mobile (banalissimi smartphone), attraverso la quale potrà essere individuato il mezzo più vicino e lo stato di carica. Sì, perché gli scooter sono completamente elettrici. Il costo del noleggio è di 0,23 euro al minuto. Come per i servizi di bike sharing lanciati in città nell'ultimo anno anche per gli scooter non sono previste stazioni di deposito, quindi chi li utilizzerà potrà lasciare il mezzo ovunque vorrà. Faranno la stessa fine delle biciclette? Finiranno in fondo al Po anche gli scooter? I ragazzi di MiMoto sono convinti di no e confidano nel senso di responsabilità dei torinesi. 

INTERVISTA A VITTORIO MURATORE - FOUNDER MIMOTO

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento