Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Duplice omicidio nelle campagne di Chivasso, trovati i corpi di due pastori

 

E' giallo nelle campagne di Chivasso dove i corpi senza vita di due uomini sono stati trovati nei campi in località Poasso, frazione Castelrosso di Chivasso nel pomeriggio di martedì 24 ottobre. I cadaveri, rinvenuti in un campo di granoturco sarebbero quelli di due pastori di nazionalità romena, uno di 38 e uno di 28 anni. I due sono dipendenti di una ditta di Venaria Reale e proprio dai titolari dell'azienda sarebbe partito l'allarme in quanto non riuscivano a mettersi in contatto con i due e si sono recati sul posto. Secondo quanto ricostruito i due corpi sono stati rinvenuti a 800 metri l'uno dall'altro. Entrambi presenterebbero ferite alla testa provocate da un corpo contundente, ma nessuno dei due presenterebbe segni di arma da fuoco. Un corpo è stato trovato tra le pecore, mentre il secondo uomo è stato rintracciato dal nucleo elicotteristico dei carabinieri di Volpiano. Sul posto i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Torino e della compagnia di Chivasso, a cui spettano le indagini, e il pm responsabile del caso, Giuseppe Drammis della procura di Ivrea. Ancora mistero anche sul movente anche se le prime ipotesi parlano di una lite a causa del diritto di pascolo del bestiame. I due pastori si muovevano utilizzando una roulotte che è stata trovata avvolta dalle fiamme. Sono stati proprio i vigili del fuoco a spegnere le fiamme.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento