Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dentro il laboratorio torinese che produce la cannabis legale

 

Luca Fiorentino ha soli 23 anni e ha avuto un'intuizione che lo ha portato in soli otto mesi ha creare e far crescere un'azienda che oggi conta 9 dipendenti e 21 agenti di commercio su tutto il territorio nazionale. I suoi progetti però sono ambiziosi e da Mirafiori, quartiere dove oggi ci sono gli uffici della Cannabidiol Distribution, sta pensando di spostarsi addirittura in centro per aprire una sede più spaziosa e assumere nuove figure professionali. 

A oggi la sua azienda distribuisce ogni mese 30 chilogrammi di Cannabis legale, ovvero marijuana a bassa percentuale di THC, sotto lo 0.6%, che a norma di legge, la legge 242 del 2016, viene distribuita con utilizzo tecnico o collezionistico. Il mercato però sembra esserci. La rete di distribuzione dell'azienda si appoggia su 400 distributori su tutto il territorio nazionale, sì perché il giovane imprenditore torinese è riuscito a fare diventare la sua azienda tra le più presenti sul territorio nazionale. 

I consumatori? Non sono ragazzini, ci dice Fiorentino, ma uomini e donne dai 30 ai 50 anni che comprano la Cannabis per rilassarsi, ma che non vogliono subire alterazioni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento