Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti negli ossari accanto ai resti dei defunti: la raccapricciante scoperta

 

Ferro, fiori secchi, sacchi neri di plastica, macerie e pezzi di legno provenienti dall'apertura delle bare, ma anche resti ossei scheletrizzati e altri non ancora decomposti. È questa la raccapricciante scoperta che hanno fatto i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Torino quando hanno cominciato a verificare le condizioni degli ossari dei cimiteri torinesi. A finire nel mirino dei carabinieri è stata una cooperativa sociale di Pinerolo. I responsabili sono stati denunciati per il reato di discarica abusiva e gestione illecita di rifiuti. Il titolare della cooperativa ha ricevuto una sanzione amministrativa di 40.000 euro.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento