A San Mauro una “giornata del radicchio di Treviso”

L’appuntamento è ideato da panorama in collaborazione con il consorzio tutela radicchio rosso di treviso e radicchio variegato di castelfranco per chi vuole saperne di più sul radicchio trevigiano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Grazie a Panorama il radicchio non avrà più segreti! Venerdì 14 febbraio, a Torino presso l'ipermercato Panorama di San Mauro Torinese (Strada Settimo Torinese, 371) si è tenuta "La Giornata del Radicchio di Treviso" l'appuntamento esclusivo in collaborazione con il Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Radicchio Variegato di Castelfranco dedicato a chi vuole approfondire la propria conoscenza su uno dei prodotti tipici del Veneto.

Un'iniziativa pensata per fornire ai Clienti tutte le informazioni necessarie per scegliere al meglio e con più consapevolezza questo prodotto molto apprezzato anche al di fuori del Veneto, all'interno di un settore di eccellenza di Pam come quello dei prodotti freschi, che da sempre contraddistingue l'offerta dell'insegna.

Durante l'appuntamento che si è tenuto direttamente nel reparto ortofrutta, i Clienti hanno partecipato a delle vere proprie minilezioni della durata di 30 minuti circa. Gli agricoltori del Consorzio hanno offerto informazioni preziose, consigli pratici ed utili accorgimenti sul tanto amato radicchio rosso trevigiano: dalle origini di questa pianta, ai metodi di coltivazione, passando per le caratteristiche principali e le proprietà nutritive e concludendo con consigli su abbinamenti, ricette e preparazioni veloci.

"Con questa iniziativa - afferma Mario La Viola, Direttore Marketing Operativo di Pam Panorama - vogliamo offrire un servizio utile e pratico ai nostri Clienti che ogni giorno ci premiano scegliendo i nostri prodotti ortofrutticoli, offrendo così un ulteriore valore aggiunto alla nostra già ampia offerta. Noi siamo molto attenti ai localismi ed ai prodotti tipici locali e molte referenze nel reparto ortofrutta ma non solo, provengono da produttori locali con i quali abbiamo da tempo sviluppato un rapporto consolidato. Con questo appuntamento vogliamo rendere ancora più forte e solido questo legame con il territorio, offrendo ai nostri Clienti un servizio ulteriore capace di renderli ancora più consapevoli nelle scelte di acquisto e consumo giornaliero".

Torna su
TorinoToday è in caricamento