alluvioni

  • "Alluvione Moncalieri. Tre anni dopo", il convegno e la mostra fotografica

  • Ondata di maltempo in arrivo nelle prossime ore: allerta arancione in mezza provincia

  • Disastro maltempo: autista travolto dall'acqua muore, il cliente si salva. Crollato un ponte

  • Area del Fioccardo, approvato il progetto per la riorganizzazione del sistema fognario

  • Ponte della Bertenga a Torre Pellice: il cantiere sarà chiuso entro la primavera

  • Chiusa con barriere di metallo la ciclabile del Fioccardo danneggiata dall'alluvione

  • Giornata di maltempo: esondato il Po in diversi punti, cresce l'allerta

  • Fioccardo, una stazione di pompaggio per limitare i danni da alluvione

  • Pioggia in pianura, neve in montagna: la mappa dei disastri

  • Da Roma 60 milioni per proteggere il Piemonte da frane e alluvioni

  • Rischio inquinamento del terreno, Atc vieta l'accesso agli orti abusivi

  • Addio al barcone-ristorante Genna rovesciato dall'alluvione: verrà portato a riva e smontato

  • Sponde del Po colpite dall'alluvione, arriva il piano di rilancio

  • Valentino e Valentina, c'era un piano del 2010 per rinforzare gli ormeggi

  • Detriti, sabbia e un ammasso di tronchi: dopo l'alluvione continua il degrado del fiume Po

  • Chiamparino torna in Valle Tanaro: " Le risorse del Governo non bastano"

  • Alluvione, dal Governo 19 milioni per il Piemonte contro il dissesto idrogeologico

  • Alluvione, fango alla Murazzi Student Zone: puliscono gli studenti 

  • Alluvione, il grido di dolore di imprese artigiane e agricole: "Danni peggio che nel 1994"

  • Battelli alla deriva, il Pd in Sala Rossa: "Il ponte doveva essere chiuso al traffico" 

  • Valentina riappare alla diga del Pascolo, si valuta il recupero del relitto

  • L'emergenza è finita ma il fango è rimasto: anche oggi si lavora in tutta la provincia

  • Individuato il corpo del disperso nell'alluvione, è su un isolotto in mezzo al Chisone

  • Supera gli sbarramenti e percorre la strada allagata, portato via dal Po

  • Maltempo, finite le precipitazioni. Adesso si contano i danni e si comincia a ricostruire