Domenica, 19 Settembre 2021
TorinoToday

Gioventù Universitaria: "Stop al caro libri"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Oggi pomeriggio alcuni ragazzi di Gioventù Universitaria hanno effettuato dei volantinaggi presso le Facoltà di Giurisprudenza, Scienze Politiche, Lettere e Lingue Straniere, Farmacia ed Economia dell'Università di Torino per portare avanti la battaglia contro il "Caro-Libri", una delle tante problematiche dell'Università che grava maggiormente sugli studenti.

Anche il Caro-Libri, a causa del periodo economicamente difficile che stiamo vivendo tutti, sta diventando un problema sempre più rilevante che costringe gli studenti e le loro famiglie a far fronte a rincari e ad aumenti di ogni tipo pur avendo un potere d'acquisto sempre più ridotto.

Gioventù Universitaria intende dire basta alla politica affarista dei baroni universitari e alle speculazioni dei poteri privati all'interno dell'Ateneo e per questo chiede che le case editrici pubblichino dei manuali in versione economica per venire incontro alle esigenze economiche degli studenti, che l'Università acquisti un numero maggiore di manuali e dispense da destinare alle Biblioteche dell'Ateneo e che all'interno dello stesso Ateneo venga costituita una tipografia - a gestione interna - in grado di stampare dispense e fotocopie a prezzi più accessibili a quelli di mercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioventù Universitaria: "Stop al caro libri"

TorinoToday è in caricamento