rotate-mobile
Volley

Volley A3, la capolista Grottazzolina è troppo per la ViviBanca. Il coach: "Non era questa la partita dove fare punti"

La squadra ha cercato di lottare in ogni frazione

E' un 3-0 quello che la ViviBanca Torino rimedia fra le mura di casa contro la capolista Grottazzolina. 

"Sapevamo di avere di fronte a noi la corazzata del campionato e l'hanno dimostrato facendo una partita solida e attenta e facendo pochi errori - dice coach Simeon a fine gara - Noi non abbiamo fatto una brutta partita, anzi, soprattutto nella fase di muro e cambio palla. Quello che è mancato è il sevizio. Ho chiesto di prendere dei rischi in più perchè sapevamo che se non li avessimo messi in difficoltà non saremmo stati in grado di stare in partita alla pari e purtroppo non abbiamo ancora la qualità più mentale che tecnica di prenderci dei rischi senza fare tanti errori. Non è un problema, dobbiamo ripartire dalle cose positive e ce ne sono state. Non era questa la partita in cui fare punti ma abbiamo dimostrato di essere cresciuti rispetto all'andata e dobbiamo continuare a lavorare così perchè nelle prossime partite avremo degli avversari più abbordabili per fare punti".

La ViviBanca è rimasta in partita a testa alta per tutti e tre i set, in modo particolare nell'ultimo quando, sotto nettamene 11-18, ha rimontato poco per volta fino al 23-23 e poi i vantaggi hanno dato ragione agli ospiti.

ViviBanca Torino: Gonzi, Umek 17, Richeri 4, Genovesio 4, Orlando 7, Maletto 7, Valente (L), Brugiafreddo 3, Carlevaris. N.e: Trojanski, Corazza, Cian, Fabbri (L). All: Lorenzo Simeon.
Videx Grottazzolina: Marchiani 1, Breuning 22, Vecchi 9, Mandolini 12, Cubito 9, Focosi 5, Romiti (L), Lanciani, Mercuri (L). N.e: Pison, Cascio, Perini. All: Massimiliano Ortenzi.
Note: Ace 2-9, Battute sbagliate 14-15, Ricezione 48% (30%)-62% (36%), Attacco 49%-55%, Muri 9-3, Errori 19-21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, la capolista Grottazzolina è troppo per la ViviBanca. Il coach: "Non era questa la partita dove fare punti"

TorinoToday è in caricamento