rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Volley

Parella, contro Novate vittoria in rimonta che soddisfa a metà

Nella 2° giornata di serie B1 il Volley Parella, sotto 2 a 0, ribalta la gara in casa della neopromossa Polisportiva Coop Novate, ma coach Barisciani non è contento

Successo in rimonta che soddisfa a metà per il Volley Parella Torino.
Le biancorossoblu, sotto 2-0 fuori casa contro la Polisportiva Coop Novate, recuperano e si impongono al tie-break ma resta il rammarico per aver lasciato per strada un punto, dopo aver sciupato troppo nei primi due set.

Coach Barisciani conferma il sestetto della scorsa settimana, fatta eccezione per il libero, ruolo in cui fa il suo esordio in biancorossoblu Sara Sopranzetti. Per il resto sempre Fano in cabina di regia con Cicogna opposto, Mirabelli e Crespi sono le due bande, con Farina e Deambrogio al centro.
Formazione tipo invece per Novate che schiera Guerriero palleggiatrice e Banfi opposto, Stefani e Bibolotti in posto 4, Rigon e Mandotti centrali con Alessia Gallo libero.

Il Parella parte meglio e si porta avanti con Cicogna in battuta (3-5) per poi allungare fino al 7-11. Novate però resta incollata e pareggia a 15 per poi portarsi subito avanti: 17-16. Le torinesi non riescono più a reagire e affondano sul turno di battuta di Maletti, subentrata a Stefani proprio per questo fondamentale (22-18). E' il break decisivo e le padrone di casa chiudono 25-21. 
Il finale di set condiziona Farina e compagne anche nel parziale successivo che le biancorossoblu regalano letteralmente alle avversarie. Subito avanti 3-0, Novate allunga progressivamente e vola 13-6. Reazione d'orgoglio delle parelline, con Maiolo in campo al posto di Crespi, che porta fino al -2 (17-15). Dal 20-18 però, Novate non concede più nulla e si porta avanti 2-0 (25-19).
Nel terzo set, dopo un avvio equilibrato è il Parella a far pendere per primo l'ago della bilancia dalla propria parte: 10-14. L'ace di Rigon riavvicina le padrone di casa (16-18) ma il turno di servizio di Crespi è decisivo e le torinesi accorciano: 19-25.
La vittoria del set rilancia le parelline che nel quarto partono forte (5-9, poi 6-12) e nel finale allungano ulteriormente, trascinate da capitan Farina che sia in attacco che dai 9 metri diventa letale: 17-25.
Si va quindi al tie break, dove dopo un inizio favorevole alle padrone di casa (4-1) è ancora il turno di battuta di Crespi a scavare il solco in favore delle torinesi che scappano dal 6-4 al 6-12. L'ace di Banfi non basta a riportare Novate in carreggiata e il Parella si impone 9-15.

"Abbiamo giocato un pessimo set - commenta a fine gara coach Barisciani - che purtroppo per noi è stato a cavallo tra la fine del primo e l'inizio del secondo. Questo ha scombinato un po' i piani. Per il resto abbiamo preparato la partita cercando di mettere in difficoltà la loro ricezione e poi impostando la difesa di conseguenza ma per un set non ci siamo riusciti e questo ci è costato caro. Uno schiaffo ogni tanto fa bene e speriamo che questo ci insegni che quando sei sopra in un set fuori casa giocando bene, non puoi permetterti di rilassarti e permettere alla squadra avversaria di ritornare. Era importante fare più punti possibile in queste prime due partite e adesso pensiamo al prossimo ciclo di gare".

POL. COOP NOVATE-VOLLEY PARELLA TORINO 2-3 (25-21, 25-19, 19-25, 19-25, 9-15)
POL. COOP NOVATE: Guerriero 3, Banfi 14, Bibolotti 8, Stefani 8, Rigon 20, Mandotti 7, A. Gallo (L), Maletti 1, Pegoraro 1, Curti, S. Gallo. N.e: Toia, Sartori, Fantini (L). All: Enzo Cannone.
VOLLEY PARELLA TORINO: Fano 7, Cicogna 24, Mirabelli 10, Crespi 13, Farina 15, Deambrogio 11, Sopranzetti (L), Maiolo 1. N.e: Scapacino, Nicchio, Bertoli, Camolese, Esposito (L). All: Mauro Barisciani.
Note: Ace 8-20, Battute sbagliate 11-14, Ricezione 19% (4%)-34% (12%), Attacco 28%-34%, Muri 16-11, Errori 24-33.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parella, contro Novate vittoria in rimonta che soddisfa a metà

TorinoToday è in caricamento