rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Volley

Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in trasferta a Trento per la quinta giornata

Esame importante per le ragazze di Giulio Bregoli che, dopo il 3-0 inflitto a Busto Arsizio, tornano in trasferta. Mazzaro: "Concentrarsi sui nostri punti di forza"

Archiviata la splendida vittoria su Busto Arsizio, nella quinta giornata di campionato la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 torna in trasferta, contro la Delta Despar Trentino. La gara si giocherà domani, sabato 30 ottobre, con fischio d’inizio alle ore 20,30.

Rispetto alla scorsa stagione le ragazze di coach Bregoli ritrovano avversarie con un organico molto rinnovato, già andato a punti nelle prime due giornate del campionato contro Bergamo e Cuneo. Fra le novità della trasferta c’è anche l’impianto di gioco, il PalaTrento già teatro delle imprese del Trentino Volley maschile, dove le biancoblù non hanno mai giocato.

Il Trentino Rosa è uno dei club di A1 che il Chieri ’76 conosce da più tempo. Il primo confronto fra le due società risale al 19 aprile 2014, finale della Coppa Italia di B1, vinta 3-2 sul filo di lana dalle trentine. A quella sfida ne sono seguite nove in A2, ultima dell’elenco gara3 dei quarti dei playoff che nella primavera 2018 portarono Chieri in A1. Nel 2020/2021, in cui le società si sono affrontate per la prima volta nella massima categoria, le chieresi hanno vinto due volte in campionato e una in coppa. In tutto i precedenti sono tredici, per un bilancio complessivo di otto vittorie a cinque per Chieri.

Non ci sono ex.

«Dopo la prestazione con Vallefoglia dove sicuramente non eravamo riuscite a esprimere il nostro miglior gioco, contro Busto abbiamo avuto la reazione che volevamo – sottolinea Alessia Mazzaro – Si sa che in casa siamo un avversario tosto. Sono contentissima per noi perché contro una buonissima squadra come Busto siamo riuscite a mettere tutto quello su cui stiamo lavorando dall’inizio della stagione. Se a Vallefoglia ci sono stati momenti in cui ci siamo demoralizzate un po’ troppo, nei piccoli momenti dove chiaramente è successo anche con Busto siamo state brave a uscire velocemente dalle situazioni difficili. Cerchiamo nelle prossime partite di mantenere in gara questa costanza, sempre, e non abbatterci nei momenti dove magari non viene tutto perfetto».

A Trento la centrale biancoblù ritroverà giocatrici con cui ha condiviso l’estate in nazionale, e l’allenatore Matteo Bertini, vice di Davide Mazzanti durante il campionato europeo dove Alessia ha vissuto l’ultima trionfale settimana.

«Sicuramente mi farà molto piacere rivedere le compagne della nazionale e anche Matteo. Per quanto riguarda Trentino come squadra, qualche settimana fa ci abbiamo già giocato nel precampionato, più o meno possiamo dire di conoscere il nostro avversario, ma sappiamo benissimo che le amichevoli non sono mai del tutto veritiere perché si è ancora in fase di elaborazione. Ci aspettiamo sicuramente una gara combattuta. Come abbiamo già fatto contro Busto e nelle gare precedenti, il nostro obiettivo è consolidare il nostro gioco e concentrarci sui nostri punti di forza».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in trasferta a Trento per la quinta giornata

TorinoToday è in caricamento