rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Volley

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 espugna 0-3 Monza e vola alla final four della Coppa Italia Frecciarossa

Straordinaria impresa della squadra di Bregoli che ribalta il pronostico ed espugna il Candy Arena. Grobelna: "A Roma senza pressioni"

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 chiude il 2021 col botto. Nei quarti di finale della Coppa Italia Frecciarossa le ragazze di Bregoli espugnano l’Arena di Monza, impianto dove in passato non avevano mai vinto, e guadagnano la qualificazione alla final four in programma il 5 e 6 gennaio a Roma dove in semifinale affronteranno la vincente di Novara-Firenze.
E’ la seconda partecipazione consecutiva di Chieri all’atto conclusivo della coppa dopo quella del 2020/2021 a Rimini.

L’incontro con la Vero Volley Monza termina 0-3 in un’ora e mezza esatta di gioco, con parziali 23-25, 23-25 e 18-25. Molto fallose e discontinue, peraltro non al completo e con diverse giocatrici in condizione fisica non ottimale, le brianzole non giocano certo la loro miglior pallavolo. Ma guardando in casa propria è giusto riconoscere i meriti delle biancoblù che senza timori reverenziali disputano contro la terza forza del campionato (reduce da sette vittorie di fila) una partita esemplare, mostrandosi superiori in tutti i fondamentali contro un sestetto comunque di altissimo livello.
I tre set si sviluppano in modo abbastanza simile. Dopo una fase iniziale appannaggio di Monza le chieresi firmano il break decisivo nelle fasi centrali senza farsi poi più riprendere.
Nell’eccellente prova collettiva di Chieri che vale il premio di MVP a Grobelna, merita una menzione speciale Frantti: inizialmente in panchina, entra a metà del secondo set e chiude l’incontro con 11 punti e il 69% in attacco dando un contributo fondamentale.

Vero Volley Monza-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 0-3 (23-25; 23-25; 18-25)
VERO VOLLEY MONZA: Orro 4, Van Hecke 15, Danesi 6, Candi 3, Davyskiba 11, Stysiak 3; Parrocchiale (L); Boldini, Alessia Gennari 1, Lazovic 1, Mihajlovic 2, Zakchaiou 3. N.e. Moretto, Negri (2L). All. Gaspari; 2° Parazzoli.
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Bosio 2, Grobelna 14, Mazzaro 11, Alhassan 4, Cazaute 6, Villani 2; De Bortoli (L); Guarena, Perinelli, Frantti 11, Weitzel. N.e. Bonelli, Karaoglu, Guarena, Armini (2L). All. Bregoli; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Luciani e Frapiccini di Ancona.
NOTE: biancoblù in campo con una “P” scritta sulla spalla in solidarietà a Pinerolo, costretta a rinunciare alla Coppa Italia a causa del Covid. Presenti 463 spettatori. Durata set: 29′, 28′, 24′. Errori in battuta: 11-7. Ace: 2-4. Ricezione positiva: 56%-65%. Ricezione perfetta: 34%-47%. Positività in attacco: 35%-39%. Errori in attacco: 14-7. Muri vincenti: 7-11. MVP: Grobelna.

La cronaca
Primo set – Il punto a punto prosegue fino al 4-4, quando Stysiak e un attacco sull’asticella di Cazaute danno a Monza il primo break e il doppio vantaggio (6-4). Sull’8-6 due errori brianzoli in attacco, un ace di Mazzaro e il muro di Villani su Stysiak fruttano a Chieri il sorpasso a 8-10. Le padrone di casa rientrano subito sul 10-10 (Davyskiba), poi Alessia Gennari rileva Stysiak. Grazie anche a due videocheck favorevoli alle biancoblù il punteggio resta in equilibrio fino al 16-16. Qui il set gira a favore di Chieri che su servizio di Cazaute strappa a 16-20 (muro di Mazzaro). Sul 21-24 Monza annulla due palle set con Davyskiba e Van Hecke. Le ragazze di Bregoli chiudono al terzo tentativo con Cazaute a conclusione di uno scambio molto combattuto.

Secondo set – Sull’8-7 la Vero Volley Monza allunga a 12-8. Time-out di Bregoli e al rientro in campo Cazaute ferma la striscia brianzola, quindi Frantti rileva Villani. Con un efficace lavoro in battuta e a muro Chieri pareggia a 12, poi sul 15-15 strappa a 15-20. Gaspari inserisce Lazovic e cambia la diagonale (dentro Boldini e Mihajlovic) per mezza rotazione. Le biancoblù, in controllo fino al 20-23, subiscono il ritorno di Monza a 22-23. Mazzaro mette a terra il 22-24. Van Hecke firma il 23-24, infine Grobelna realizza il 23-25.

Terzo set – Bregoli conferma in campo Frantti, mentre Parazzoli inserisce Zakchaiou e Gennari. La prima fase del set ricalca la frazione precedente, con Monza avanti 12-8 che viene rimontata a 12-12 (decisiva in questa fase Frantti) per andare poi sotto 13-16. Da lì in avanti Chieri non si fa più avvicinare e senza affanni scendere i titoli di coda alla seconda palla match sul 18-25 con Frantti.

Il commento
Kaja Grobelna: «Oggi abbiamo giocato molto bene, ci siamo anche divertite, questa secondo me è la cosa importante, al di là della tecnica e della tattica. Andiamo avanti così. Parteciperemo alla final four senza pressione, a far vedere il nostro gioco, divertirci e giocare come oggi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 espugna 0-3 Monza e vola alla final four della Coppa Italia Frecciarossa

TorinoToday è in caricamento