rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Volley

La Reale Mutua Fenera Chieri cerca l'impresa contro Conegliano

Le due squadre scendono in campo domani sera nell'anticipo della dodicesima giornata richiesto dalle venete in vista della partecipazione al Mondiale per Club. Weitzel: "Continuamo a migliorarci"

A quattro giorni dalla vittoria su Roma è già tempo di tornare in campo per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76, attesa domani, mercoledì 10 novembre (fischio d’inizio alle ore 20,30) dalla sfida al PalaFenera con la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano. La partita, valida per la dodicesima giornata del girone d’andata prevista in origine il 19 dicembre, viene anticipata per l’impegno delle pluricampionesse venete nel Mondiale per club.
Le due squadre arrivano al match distanziate di 4 punti in classifica, Conegliano prima con 16 punti, Chieri terza insieme a Firenze a quota 12. Nelle ultime due giornate Egonu e compagne hanno battuto al tie-break sia Monza sia Busto Arsizio, lasciando per strada i primi punti in campionato dopo quasi due anni solari, ma dimostrandosi più forti anche delle assenze di pezzi da novanta quali Sylla e De Gennaro (oltre alla lungodegente Fahr).
L’ultimo precedente fra le due squadre, al PalaFenera, risale allo scorso 27 febbraio, ultima giornata della regular season. Vinse 1-3 Conegliano (quinto successo da 3 punti in altrettanti confronti con Chieri), in una partita segnata da due avvenimenti: da un lato il grave infortunio al ginocchio patito nel secondo set da Elena Perinelli, dall’altro il record delle venete riuscite a concludere il campionato a punteggio pieno con la conquista di tutti i 72 punti in palio.
Ora la squadra di Santarelli è lanciatissima verso altri due record, davvero a portata di mano. Battento Chieri eguaglierebbe il primato delle 72 vittorie consecutive detenuto in Italia dalla Teodora Ravenna di Sergio Guerra (sempre a segno tra il 15 marzo 1985 e l’8 dicembre 1987). E a quota 73 c’è il record mondiale di vittorie consecutive, realizzato dal Vakifbank Istanbul di Giovanni Guidetti fra il 10 ottobre 2012 e il 25 gennaio 2014.
L’unica ex della sfida è Chiara De Bortoli.

«Sono orgogliosa del modo in cui abbiamo giocato la partita con Roma, con molta concentrazione e alta intensità. e ovviamente siamo anche molto contente del risultato – sottolinea Camilla Weitzel – Adesso continuiamo a lavorare per migliorarci di partita in partita, a cominciare da questa grande sfida con Conegliano. Certo è molto bello affrontare una squadra così forte. Sarà una partita intensa, ci butteremo dentro tutto e vedremo fino a che punto ci porterà. È una grande opportunità per vedere lo stato del nostro gioco e i progressi che abbiamo fatto finora come squadra».

Una battuta conclusiva con la centrale tedesca sui suoi primi mesi a Chieri: «Sono molto felice di far parte del team di Chieri. Siamo una squadra giovane con molto potenziale e una grande etica del lavoro. Sono entusiasta di poter continuare a lavorare e vedere i risultati di questo lavoro in campo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Reale Mutua Fenera Chieri cerca l'impresa contro Conegliano

TorinoToday è in caricamento