Video gol e sintesi partita Milan Torino 4-2: Bonaventura, doppietta di Bremer, doppietta Calhanoglu, Ibrahimovic

Gli highlights del match di Coppa Italia

 

La partita Milan-Torino valevole per i quarti di Coppa Italia è terminata con il risultato di 4-2: gol di Bonaventura al 12', doppietta di Bremer al 34' e al 71', doppietta di Calhanoglu al 91' e al 106', Ibrahimovic al 109'. Il Milan si qualifica quindi alle semifinali di Coppa Italia, dove affronterà in gara di andata e ritorno proprio la Juventus.

Prima del fischio d'inizio il Milan tributa un omaggio per la scomparsa di Kobe Bryant, ma quando le due squadre si dispongono intorno al cerchio di centrocampo per il minuto di silenzio l'arbitro Pasqua ordina subito di dare avvio al gioco perché l Lega calcio non ha autorizzato il momento di lutto per il grande campione della NBA. Dal pubblico di San Siro partono giustamente sonori fischi.

la partita inizia subito a ritmi altissimi, per merito soprattutto del Milan. I rossoneri passano infatti in vantaggio al 12', sfruttando una palla persa da Verdi per una ripartenza fulminante, con Rebic che entra in area e serve Bonaventura che a porta sguarnita segna la rete dell'1-0.

A questo punto i giocatori granata rivedono per un attimo i fantasmi della partita contro l'Atalanta, ma riescono a restare in partita e al 34' segnano la rete dell'1-1: il difensore apre l'azione dando la palla a Belotti, che passa a Verdi da cui parte un assist perfetto proprio per Bremer bravo a superare Donnarumma in uscita.

Al 41' l'arbitro Pasqua annulla un gol al Milan per un tocco di mani di Piatek, ma nel primo tempo il risultato non cambia più. Nella ripresa il Toro parte meglio, e dopo un paio di occasioni sprecate arriva inaspettatamente il gol dell'1-2: è il 71', quando Aina trova di nuovo il difensore in area, pronto a inserirsi e a battere di testa Donnarumma.

Ma proprio quando la qualificazione sembra ottenuta, il Toro subisce il gol del 2-2: è il 91' quando Castillejo passa a Calhanogu che calcia trovando la deviazione di Djidji, letale per Sirigu.

Il pareggio tramortisce il Toro, che nel finale dei tempi regolamentari rischia due volte di capitolare, poi però è la volta dei supplementari, proprio come contro il Genoa

Nel primo tempo supplementare Sirigu salva più volte la porta di un Toro ormai alle corde fisicamente e mentalmente. Ma al 106, in avvio di secondo extra time, arriva il gol del 3-2, con Calhanoglu che firma la sua doppietta personale partendo sul filo del fuorigioco e segnando con un diagonale imparabile.

E al 109' il Milan segna anche il 4-2: a far gol stavolta è Ibrahimovic, che sulla sponda di Leao infila di prepotenza e manda il Milan in semifinale, condannando un Toro che fino al 90' aveva meritato di passare il turno.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento