Video gol e sintesi Juventus-Lazio 2-1: doppietta Ronaldo, rigore Immobile

Gli highlights

 

La partita Juventus-Lazio, valida per la 34esima giornata di Serie A Tim 2019-20, è terminata con il risultato di 2-1: gol di Ronaldo 51' su rigore e al 54', accorcia le distanze su rigore Immobile all'83'.

Nel riscaldamento prepartita Higuain accusa un dolore al polpaccio e cede il posto a Dybala, poi la gara inizia ma i ritmi sono tutt'altro che forsennati. La Juve preme nella metà campo avversaria, ma la più nitida occasione arriva su calcio piazzato, con Alex Sandro che di testa colpisce il palo dopo la sponda di de Ligt. Per il resto un altro colpo di testa di Ronaldo terminato poco fuori e una sgroppata di Rabiot con un tiro deviato in angolo. 

In compenso appena Bentancur sbaglia un appoggio, sul finire di tempo, Parolo recupera palla e passa a Immobile che da fuori lascia partire un missile che si infrange sul palo, pareggiando il conto dei legni e facendo suonare un campanello d'allarme per Sarri.

Nella ripresa la Juve alza il ritmo e il pressing offensivo, e i risultati si vedono. Al 50' un missile di Ronaldo trova il braccio largo di Bastos: Orsato prima fischia la punizione dal limite, poi va al VAR e dà il rigore. Ancora una volta Cristiano Ronaldo è perfetto e infila all'angolino per il gol che vale l'1-0.

Tre minuti dopo il 2-0: Luiz Felipe da ultimo uomo si fa rubare palla da Dybala e Ronaldo, la Joya si invola e davanti a Strakosha scarica per CR7 che a porta vuota firma la doppietta che vale il 30esimo gol in Serie A. 

La Juve, considerate le ultime partite, cerca il gol del 3-0 ma fallisce più volte con Ronaldo e Dybala il gol del KO. E così basta una distrazione di Bonucci che si addormenta in area e si fa rubare palla da Immobile stendendolo e arriva il rigore che Immobile trasforma. È 2-1, ma da qui in poi la Juve va di nuovo in bambola. 

Nei minuti finali prima Szczesny toglie dall'incrocio una punizione di Milinkovic Savic, poi Bonucci salva in extremis con una scivolata provvidenziale. Alla fine la Juve fa melina e soffre ma riesce finalmente a portare a casa una vittoria forse decisiva per lo scudetto: a quattro giornate dalla fine di questa stagione sicuramente straordinaria l'Inter è a -8, l'Atalanta a -9 e la Lazio a -11.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento