Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Juventus-Ferencvaros 2-1: gol di Uzuni, Ronaldo la raddrizza, Morata fa esultare i bianconeri al 92'

Gli highlights del match di Champions League

Juventus-Ferencvaros, match valido per la quarta giornata del Gruppo G di Champions League, è terminata con il risultato di 2-1: gol Uzuni al 18', pareggio di Cristiano Ronaldo al 35', vantaggio bianconero di Morata al 92'. 

L'altra partita del girone G Dinamo Kiev-Barcellona è finita 0-3, per una classifica che vede ora il Barcellona a 12 punti, la Juventus 9, Ferencvaros e Dinamo Kiev 1.

Fin dai primi minuti del primo tempo gli ungheresi dimostrano di essere molto più concentrati e determinati di tre settimane fa: con una squadra compatta e una difesa a 5 che si alza spesso e volentieri, la Juve fatica a trovare gli spazi per rendersi pericoloso., mentre in difesa ci si espone troppo alle ripartenze.

E infatti al 19' il pasticcio collettivo che vale lo 0-1: Danilo scivola, Nguen si invola e crossa, Alex Sandro devia favorendo Uzuni che anticipa Cuadrado e tira centrale ma coglie impreparato Szczesny e la palla va in rete.

La reazione non è granché a parte un tiraccio di Arthur, ma poi al 35' ci pensa il solito Cristiano che si aggiusta la palla dal limite e di sinistro infila il pallone sul primo palo e segna l'1-1.

Nel secondo tempo la Juve soffre un po' di meno e attacca un po' di più, ma continua a sbattere contro la difesa ungherese, in particolare contro un Frimpong assolutamente strepitoso nelle chiusure.

E quando non sbatte contro la difesa, lo fa contro i pali: prima con Bernardeschi, il cui sinistro è deviato da Dibusz quel tanto che basta a mandarla sul legno, poi dal subentrato Morata, il più ispirato dei suoi nella ripresa.

Ed è proprio lo spagnolo, al secondo minuto di recupero, a segnare il gol del 2-1, con un colpo di testa su cross di Cuadrado che sbatte contro un fin lì impeccabile Dibusz e termina in rete.

La Juve vince per il rotto della cuffia e ottiene la qualificazione agli ottavi, ora dovrà giocarsi col Barcellona il primo posto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Juventus-Ferencvaros 2-1: gol di Uzuni, Ronaldo la raddrizza, Morata fa esultare i bianconeri al 92'

TorinoToday è in caricamento