Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Juventus-Bologna 2-0: gol di Arthur e McKennie per la vittoria pesante dei bianconeri

Gli highlights della partita

La partita Juventus-Bologna, valida per la 19esima e ultima giornata d'andata di Serie A 2020-21, è terminata con il risultato di 2-0: gol di Arthur al 15', raddoppio di McKennie al 71'. 

Nel primo tempo la gara è molto aggressiva: basti pensare che dopo appena un minuto Bentancur rischia di dover uscire per un pestone di Soriano, e che a fine frazione il conto sarà di 10 falli a 5 per i sossoblù di Mihajlovic.

Al 4' Cuadrado chiede un rigore dopo un contatto con Vignato, ma l'arbitro Sacchi lascia giocare. Al quarto d'ora i bianconeri passano invece in vantaggio con Arthur, che tira dal limite, e la deviazione di Schouten spiazza Skorupski e fa terminare la palla in rete.

La Juve va due volte vicina al raddoppio con Bernardeschi, che prima spreca un assist di McKennie con un pallonetto altissimo, poi non riesce a buttarla dentro sulla ribattuta di Skorupski su tiro di Ronaldo; e anche Cuadrado spreca una clamorosa palla gol su contropiede. Il Bologna comunque tiene bene, e crea un paio di occasioni con Soriano e Orsolini che fanno correre qualche brivido a Szczesny. 

Nella ripresa il Bologna parte decisamente meglio della Juve, e al 48' Szczesny è miracoloso nell'evitare l'autogol di Cuadrado, come aveva fatto nel finale della Supercoppa su Chiellini

Il portiere polacco dice no anche a un tiro di Orsolini, mentre la Juve spreca ancora con Cuadrado e Bernardeschi. Poi al 69' entra Morata per Bernardeschi e lo spagnolo va subito vicino a segnare. Ma due minuti dopo il 2-0 lo segna McKennie, che di testa svetta sul corner di Cuadrado e la butta dentro. 

Poco dopo Ronaldo inventa un cross delizioso per lo statunitense, stavolta Skorupski respinge d'istinto. In questa fase il Bologna sembra in calo, la Juve non ne approfitta. All'86' Rabiot ruba un bel pallone e si lancia in contropiede, non serve Morata e rischia di perdere la palla, un rimpallo lo favorisce ma il suo tiro è deviato in corner dal portiere avversario. 

Negli ultimi minuti di partita la squadra di Pirlo amministra, al 90' Ronaldo fallisce una facile palla gol facendosi ribattere la conclusione da Skorupski, e il match si chiude con una vittoria che permette alla Juve di riavvicinare la vetta della classifica occupata dal Milan e di riprendere due punti all'Inter

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Juventus-Bologna 2-0: gol di Arthur e McKennie per la vittoria pesante dei bianconeri

TorinoToday è in caricamento