Lunedì, 14 Giugno 2021

Atalanta-Juventus 1-2: gol di Kulusevski, Malinovskyi, Chiesa. I bianconeri vincono la 14ª Coppa Italia

Gli highlights della finale

La partita Atalanta-Juventus, finale della Coppa Italia 2021, è finita con il risultato di 1-2: gol di Kulusevski al 31', pareggio di Malinovskyi al 41', nuovo vantaggio bianconero con Chiesa al 72'.

Il trofeo è stato quindi vinto dalla Juve, che ha potuto festeggiare la sua 14esima Coppa Italia (l'ultima era stata nel 2018) davanti ai tifosi, visto che per questa finale era stato consentito l'ingresso per il 20% della capienza del Mapei Stadium. 

Ad alzare la Coppa Gigi Buffon, che saluta così la Juve con l'ennesimo trofeo vinto. Buffon è stato acclamato dai compagni di squadra ed è stato salutato ai microfoni di Rai Sport da Federico Chiesa, che ha ricordato come Buffon avesse vinto una Coppa Italia con suo padre Enrico, ai tempi del Parma. Ronaldo, invece, ha vinto l'ultimo trofeo italiano che gli mancava, completando così il palmares nazionale come aveva già fatto in Inghilterra con il Manchester United e in Spagna con il Real Madrid. 

Sintesi primo tempo

Nei primi 45' la squadra di Gasperini è quasi incontenibile. Bastano 5' per creare due palle gol con Palomino e Zapata, ma Buffon, probabilmente all'ultima partita con la maglia della Juve, si salva. La Juve prova a resistere, senza fare granché in attacco, e dopo un rigore chiesto dai bergamaschi per un presunto fallo di Rabiot su Pessina alla mezz'ora la squadra di Pirlo va persino in vantaggio: Cuadrado anticipa Gosens e poi lo colpisce, l'azione prosegue, Romero fa un mezzo pasticcio, Ronaldo scivola a terra, McKennie scarica su Kulusevski e il grande ex firma il gol dello 0-1 con un sinistro a giro.

L'Atalanta non si scompone più di tanto e continua a macinare gioco e occasioni, e alla fine passa: Rabiot perde malamente un pallone facendosi anticipare, la palla arriva a Malinovskiy che come in campionato è freddo e segna per l'1-1 con cui si chiude il primo tempo.

Cronaca secondo tempo

Nella ripresa parte meglio l'Atalanta, che si rende pericolosa su palla inattiva con un tentativo di deviazione in rete di Romero fermato da de Ligt che si fa anche male. Poi però la Juve prende coraggio e sfiora due volta il gol dell'1-2: prima Chiesa da sinistra trova l'assist basso per Kulusevski che costringe Gollini al miracolo, poi lo stesso Chiesa colpisce il palo a tu per tu con il portiere dopo un passaggio di tacco di Cristiano Ronaldo.

Al 66' ci prova anche Ronaldo: su cross dalla sinistra Romero non ci arriva di testa, Cristiano addirittura stoppa di petto ma poi perde l'attimo e colpisce male il pallone. Pirlo prova allora a far entrare Dybala al posto di Chiesa, ma proprio lui al 72' all'ultimo pallone giocato scambia con Kulusevski al limite dell'area, si trova an cora di fronte a Gollini ma stavolta non sbaglia e buca Gollini sul primo palo per la rete dell'1-2.

Il gioco a questo punto diventa spezzettato per i molti falli da una parte e dall'altra, e il nervosismo in campo fa capire che difficilmente l'Atalanta vorrà fare un favore alla Juve in campionato contro il Milan.

All'83' Pirlo prova a coprirsi, togliendo Kulusevski, autore forse della migliore prestazione in bianconero, per far entrare Bonucci, che sembrava non dovesse essere neanche comnvocato per un problema alla caviglia ma che ha stretto i denti per esserci. 

Nel finale la tensione sale ulteriormente: Toloi viene espulso dalla panchina, Ilicic appena entrato si fa ammonire per un brutto fallo su Danilo (e il Milan, probabilmente, sorride). Al 92' Bonucci libera di testa su un cross insidioso di Ilicic dalla destra. Sale anche Gollini, ma poco dopo la Juve riprende il pallone e si lancia in contropiede con Cuadrado, che poi lascia a Ronaldo il quale preferisce tenere la palla. 

L'Atalanta prova l'ultimo colpo di reni ma il fortino bianconero resiste fino alla fine: la Juve vince la Coppa Italia, secondo trofeo stagionale dopo la Supercoppa italiana. Probabilmente i bianconeri finiranno in Europa League, ma almeno per stasera possono festeggiare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Atalanta-Juventus 1-2: gol di Kulusevski, Malinovskyi, Chiesa. I bianconeri vincono la 14ª Coppa Italia

TorinoToday è in caricamento