menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagelle Verona-Torino: Baselli illumina ancora, male Obi

Nell'anticipo delle 12.30, spettacolare 2-2 tra Hellas e Toro. Baselli e Acquah rispondono a Toni e Juanito Gomez. Punto prezioso per i ragazzi di Ventura, capaci di uscire imbattuti dal Bentegodi nonostante la gara difficile

PAGELLE HELLAS VERONA-TORINO

HELLAS VERONA: Rafael 6, Souprayen 6.5, Marquez 6.5, Moras 6, Pisano 5, Sala 5.5 (39'st Ionita), Greco 6.5, Viviani 6, Siligardi 6 (18'st Jankovic), Juanito Gomez 7 (38'st Pazzini), Toni 6.5.

TORINO: Padelli 6.5, Bovo 6, Glik 6, Molinaro 6.5, Peres 5, Baselli 7, Vives 5.5, Obi 5 (6' st Acquah 7), Avelar sv (16' Jansson 5) , Belotti 5 (13'st Maxi Lopez 6.5), Quagliarella 6.

TOP TORINO

- Baselli - Terzo gol in tre partite di Serie A con la maglia del Torino, cosa chiedere di meglio? In mezzo è l'unico a non naufragare nel momento di sofferenza, si fa trovare pronto sulla respinta di Rafael. Insostituibile anche nelle geometrie granata, raramente sbaglia un passaggio. Nonostante sia arrivato qualche mese fa, sembra indossare la maglia del Toro da una vita.

- Acquah - Molto meglio rispetto ad Obi. Corre, pressa e accompagna l'azione. Si fa trovare pronto in occasione dell'uscita non impeccabile di Rafael e segna un gol importantissimo. Facile che possa diventare presto titolare inamovibile di questa squadra, quando entra lui il Toro cambia decisamente ritmo.

FLOP TORINO

- Obi - Viene schierato titolare a sorpresa ma la prestazione è totalmente insufficiente. Non ha la qualità per dettare i tempi del gioco ma si lascia troppo schiacciare dalla pressione dei giocatori dell'Hellas Verona. Viene richiamato in panchina dopo 50 minuti di gioco, o meglio di non gioco.

- Jansson - Entra a freddo a causa dell'infortunio di Avelar e viene spesso puntato dall'inesauribile Juanito Gomez. Spesso in difficoltà. provoca il rigore poi realizzato da Luca Toni. Quando la palla arriva dalla sua parte la sensazione è che il Toro sia sempre in pericolo. Non bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento