Sport

Verona-Juventus, probabili formazioni: Tevez e Llorente dal primo minuto

Barzagli sta smaltendo il leggero affaticamento (causato dalla solita tendinopatia) che lo ha costretto alla sostituzione contro l'Inter

La Juventus va a Verona per la 23^ giornata di Serie A. A centrocampo Marchisio è in ballottaggio con Vidal, Pirlo e Pogba per una maglia da titolare. Osvaldo sta lavorando a pieno regime e va verso la prima convocazione in bianconero. 

QUI VERONA - Archiviato il successo con il Sassuolo, Toni e compagni hanno ripreso la preparazione in vista della sfida con la Juventus. La squadra, agli ordini dell'allenatore Andrea Mandorlini, ha svolto riscaldamento, lavoro atletico e tattico. Hanno lavorato con i compagni anche i nuovi arrivati Marquinho, Michael Rabusic e Ivan Pillud. Torna a disposizione Alessandro Agostini, mentre Maietta continua il lavoro a parte. 

QUI JUVENTUS - Lavoro atletico e tecnico per la Juventus nell'allenamento a Vinovo. In gruppo si è rivisto anche Fabio Quagliarella, dopo i due allenamenti a parte in orario diverso dal resto del gruppo. A Verona, Conte ritroverà Buffon, squalificato contro l'Inter, mentre Barzagli è in dubbio per la tendinopatia di cui soffre da tempo. In caso di forfait, pronto Caceres. Osvaldo va verso la prima convocazione e dovrebbe partire dalla panchina. In avanti, infatti, sono confermati titolari Tevez e Llorente. 

PROBABILI FORMAZIONI
Verona (4-3-3):
Rafael; Cacciatore, Moras, Marques, Agostini; Romulo, Cirigliano, Halfredsson; Iturbe, Toni, Jankovic. A disp.: Nicolas, Gonzalez, Albertazzi, Pillud, Donati, Donadel, Sala, Marquinho, Martinho, Gomez, Cacia. All.: Mandorlini  Indisponibili: Maietta 
Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Llorente, Tevez.  A disp.: Storari, Rubinho, Barzagli, Ogbonna, Peluso, Padoin, Isla, Pepe, Marchisio, Vucinic, Giovinco, Osvaldo. All.: Conte 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona-Juventus, probabili formazioni: Tevez e Llorente dal primo minuto

TorinoToday è in caricamento