rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Torino, Ventura: "Stiamo facendo bene ma c'è molto da lavorare"

Il tecnico dei granata parla dell'attuale momento della sua squadra e getta le basi per il futuro: "Siamo sulla strada giusta si sta facendo bene. Stiamo gettando le basi per il futuro"

"Stiamo facendo bene. Siamo agli inizi, la situazione non era facile, c’era molta delusione a Torino e molta rabbia. La partenza era in salita e molti giocatori dovevano levarsi di dosso alcuni macigni. Abbiamo risolto alcuni problemi ma c’è da lavorare. I giocatori sono molto umili e si sono resi molto disponibile. Dare subito un’impronta non è facile". Sono le parole del tecnico Giampiero Ventura ai microfoni di Radio Manà Manà Sport. "Siamo partiti con i tifosi che non si volevano abbonare, il primo successo è stato riportare la gente allo stadio. Da qui a raggiungere la promozione ancora c’è molto da fare. Il campionato di Serie B diventa importante da Marzo-Aprile. Se vuoi fare una squadra e un progetto a lungo termine, bisogna avere uno zoccolo duro su cui poi infilare altri innesti. Se andare in Serie A significherebbe cambiare 10 giocatori sarebbe un fallimento, se invece ci saranno solo pochi acquisti vuol dire che si è lavorato bene. Il parallelo con Conte? Non conta molto il modulo o i numeri, ma le idee la disponibilità dei giocatori quando ci sono queste cose i risultati arrivano". Conclude Ventura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, Ventura: "Stiamo facendo bene ma c'è molto da lavorare"

TorinoToday è in caricamento