Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Juventus, l'ultima vittoria in Champions fu 3 anni fa con gol di Camoranesi

Dopo i pareggi con Chelsea, in trasferta, e Shakhtar Donetsk, in casa, la Juventus prosegue la politica dei piccoli passi, impattando anche sul campo del Nordsjaelland

Un gol di Mauro German Camoranesi nel recupero del primo tempo bastò in Israele per avere la meglio del Maccabi Haifa. Una Juve non brillante, ma che ha conquistò tre punti. Era il 3 novembre 2009. Era il giorno dell'ultima vittoria in Champions League della Juve, ormai 3 anni fa. L'allenatore era un debuttante Ciro Ferrara, il presidente Jean-Claude Blanc e in attacco, alle spalle di Amauri, agivano proprio Camoranesi Diego e Tiago. Sembra passato un secolo e invece la Vecchia Signora ancora stenta nella massima competizione europea. 

Il pareggio con il Nordsjaelland complica il cammino nel gruppo E di Champions League. Dopo tre pareggi di fila, i bianconeri occupano il terzo posto nel girone e per i bookmaker esteri, riporta Agipronews, la qualificazione è a rischio: il passaggio alla seconda fase si gioca a 1,80, dietro Shakhtar (1,22) e Chelsea (1,33). Il primo posto è ancora più lontano, a 4 volte la posta; anche in questo caso è favorita la squadra di Lucescu, a 2,00, mentre i Blues sono a 2,62. La Juventus, considerando le 13 fasi a gironi della Champions League finora disputate, soltanto una volta dopo 3 giornate ha raccolto un bottino così magro di 3 pareggi e 0 vittorie. 
 
Era accaduto nella stagione 1998/99, quando i bianconeri nelle prime 3 gare del girone impattarono contro Galatasaray (2-2 casalingo), Rosenborg (1-1 esterno) e Atletico Bilbao (0-0 in Spagna). Quella serie proseguì poi con altri 2 pareggi (1-1 a Torino con l'Atletico Bilbao e 1-1 in Turchia) ed 1 vittoria per 2-0 in casa contro il Rosenborg che comunque valsero ai bianconeri l'accesso ai quarti di finale vinti poi contro l'Olympiakos Pireo (2-1 in casa all'andata e 1-1 al ritorno in Grecia); la corsa della Juventus si fermò poi in semifinale contro il Manchester United: 1-1 in Inghilterra all'andata e sconfitta per 2-3 al ritorno in Italia. Inoltre, per i bianconeri prosegue la serie negativa record in Europa, che si allunga a 9 gare tutte terminate in pareggio. Il precedente primato negativo di 7 incontri senza successi era stato stabilito dal 15 aprile al 2 dicembre 1998, in gare tutte relative alla Champions League: in quel caso il bilancio fu di 5 pareggi e 2 sconfitte. 
 
Il segno X in Europa dura da 768 giorni, oltre due anni e fu il Lech Poznan, con un clamoroso 3-3, ad aprire la sequenza che sarebbe diventata un'ossessione. Dall'Europa League alla Champions, nonostante lo scudetto riconquistato, la musica non sembra cambiata. L'ultima vittoria europea della società campione d'Italia risale addirittura al 26 agosto del 2010, quando un gol di Del Piero bastò a regolare lo Sturm Graz. Davvero troppo tempo fa. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, l'ultima vittoria in Champions fu 3 anni fa con gol di Camoranesi

TorinoToday è in caricamento