menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese-Torino 3-2: si interrompe la lunga striscia positiva di Ventura

Non basta ai granata un grande secondo tempo per rimontare le tre reti subite nei primi cinquanta minuti di gioco. Non perdeva dal derby contro la Juventus e interrompe così una striscia positiva da prima della classe la squadra di Ventura

Il risultato finale al Friuli è Udinese batte Toro 3 a 2. Era dalla partita di Torino contro la Juventus che i ragazzi di Ventura non registravano una sconfitta. Si interrompe quindi un lungo ciclo di risultati positivi che gli undici granata vedono interrompersi nonostante un ottimo secondo tempo in cui il buon gioco espresso però non è bastato a recuperare i due gol subiti. 

Un primo tempo che i granata non capiscono e interpretano male regalando ai padroni di casa due gol decisamente evitabili. Il Toro però non perde la testa e dopo lo scossone nei primi minuti della ripresa con il terzo gol dei ragazzi di Stramaccioni si rimette in strada. L'ingresso di El Kaddouri e Benassi permette una manovra più fluida e buone palle gol che culminano nel gol di Benassi. Ma non basta. Adesso si pensa allo Zenit e alla prossima sfida per l'Europa League. 

Primo Tempo:  Nei primi minuti sono i padroni ci casa a fare il possesso palla e pressare sulla difesa dei granata. Sugli spalti a seguire il Toro anche il tecnico dello Zenith San Pietroburgo: Villas Boas. Sull'1-1 in pochi minuti con il decimo gol per Quagliarella e Di Natale : il primo a segnare è il granata che non esulta con un colpo di testa all'incrocio dei pali, ma la gioia dura poco con Di Natale che con un destro imparabile per Padelli segna al Friuli. 

La partita si è fatta divertente e a Udine arriva il secondo gol dei padroni di casa: dagli sviluppi di un calcio d'angolo una carambola sfortunata finisce sulla spalla di Molinaro e poi in rete. Si chiude così il primo tempo con l'Udinese alla ricerca di dei tre punti in casa, ormai assenti da oltre 4 mesi. 

>>>LE NOSTRE PAGELLE<<<

Secondo Tempo: La seconda frazione di gioco ricomincia alla grande per i bianconeri di Stramaccioni che iniziano con un colpo di testa imponente di Wague su calcio d'angolo. Esce Pasquale, infortunato, per Gabriel Silva. Il Toro accorcia le distanze con Benassi e la fortunata deviazione di uno dei difensori bianconeri. Dopo qualche attimo di incertezza sulla regolarità del voto, l'arbitro Rizzoli si consulta con i suoi assistenti e convalida la marcatura del neo entrato granata. Nonostante l'ottimo secondo tempo i ragazzi di Ventura non riescono a riportare la situazione in parità. 

Tabellino

Sostituzioni Udinese: Gabriel Silva per Pasquale, Badu per Pinzi, Bubnjic per Wague 

Sostituzioni Torino: El Kaddouri per Farnerud, Benassi per Gazzi, Amauri per Lopez. 

Ammoniti: Pasquale (Udinese), Kone (Udinese), Gazzi (Torino), Benassi (Torino), Pinzi (Udinese)

Espulsi

Marcatori: Wague (Udinese), Kone (Udinese), Di Natale (Udinese), Quagliarella, (Torino), Benassi (Torino)

Recupero: +1 primo tempo, +5 secondo tempo 

Formazioni Ufficiali 

Udinese (3-5-2 ): Karnezis; Wague, Danilo, Piris; Widmer, Allan, Pinzi, Guilherme, Pasquale; Kone, Di Natale.
Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Vives, Gazzi, Farnerud, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento