Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Udinese-Juventus 1-4 | Poker servito: espugnato il Friuli

Partita condizionata dall'epulsione di Brkic dopo 15 minuti seguita poi dal gol di Vidal su rigore. In gol, oltre il cileno, vanno anche Mirko Vucinic e Sebastian Giovinco che firma una bella doppietta. Gol di Lazzari per l'Udinse

Allo stadio Friuli la Juventus asfalta l'Udinese per 4 a 1. Partita condizionata dalla severità dell'arbitro Valeri che al tredicesimo minuto, in occasione del giusto rigore concesso alla Juve espelle un incolpevole Brkic. Dal dischetto Aruro Vidal non sbaglia. Prima della fine del primo tempo anche Mirko Vucinic timbra il cartellino. La partita dopo 45 minuti è già in ghiaccio e, nella ripresa, ci pensa Sebastian Giovinco con una doppietta a chiudere i giochi. Gol della bandiere di Andrea Lazzari per l'Udinese. Altra vittoria per Massimo Carrera, altra sconfitta per Francesco Guidolin e la sua Udinese ancora ferma a quota 0. 

IL MATCH - La Juventus in maglia rosa, in avanti da sinistra a destra rispetto alla tribuna stampa dello stadio. Al 5' Lichsteiner, solo davanti a Brkic, calcia alto da ottima posizione. Sospetta la posizione di partenza del centrocampista della Juventus. L'Udinese però non sta a guardare a con Fabbrini e Di Natale ci prova un paio di volte ma Buffon è attento. Molto attenta e molto concentrata l'Udinese in questo inizio ma al 15' c'è la svolta del match: Giovinco lanciato a rete, Brkic lo affronta e la punta juventina cade. Rigore per la Juve ed espulsione del portiere friulano. Sembra eccessivamente severa la decisione di Valeri per il rosso al portiere serbo.
 
 
Guidolin toglie Fabbrini, che aveva avuto un buon impatto, e inserisce il secondo Padelli. Dal dischetto Vidal non sbaglia: 1 a 0 Juve. Pubblico di Udine furibondo con l'arbitro Valeri. L'Udinese si dispone con 4-4-1 con Di Natale unica punta. Juventus in pressione, alla ricerca del gol che chiuderebbe la partita. L'Udinese soffre e Guidolin cambia ancora: 4-3-1-1. Al 41' conclusione al volo di Domizzi sugli sviluppi della punizione di Lazzari. Pallone debole che termina sul fondo. La Juve però chiude in avanti e raddoppia: azione di Asamoah sulla sinistra, pallone in mezzo per Vucinic che mette in rete con una conclusione di destro, deliziosa. Partita virtualmente chiusa.
 
 
Grandissimo spunto di Giovicno dopo un tocco di tacco smarcante di Vucinic, ma la conclusione del piccolo attaccante juventino è alta sopra la traversa. Grande occasione per la Juventus dopo 5 minuti della ripresa. All'ottavo c'è il gol proprio della Formica Atomica: conclusione di Marchisio, di sinistro, da fuori area, papera di Padelli che non trattiene un tiro non impossibile, è svelto Giovinco ad intervenire e a ribadire in rete. Tre a zero per la Juventus. L'Udinese non c'è più e poco dopo Lichsteiner da destra crossa perr Vucinic che di testa conclude ma questa volta Padelli si fa trovare pronto. Risultato pesantissimo per i padroni di casa, il rischio è che la Juve dilaghi ulteriormente.
 
La Juventus non ha alcun problema a gestire il possesso palla e con Marchisio sfiora il quarto gol. Non riesce più a tenere palla l'Udinese. Fa quello che vuole Giovinco, riceve da Pirlo e di destro conclude alle spalle di Padelli. Quattro a zero per la Juventus al 26'. Carrera sostituisce Vucinic e Giovinco inserendo Quagliarella e Matri. Al 33' c'è tempo anche per gol dell'Udinese: caparbia azione dell'Udinese, conclusa da Lazzari con un rabbioso sinistro ravvicinato. Gol dell'orgoglio per una Udinese in serata, per diversi motivi, nerissima. 
 

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A

 

TABELLINO: UDINESE-JUVE 1-4
Udinese (3-5-2): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Pereyra (6' st Muriel), Lazzari, Armero; Fabbrini (14' Padelli), Di Natale (31' st Allan). A disp.: Heurtaux, Coda, Angella, Gabriel Silva, Pasquale, Faraoni, Willians, Allan, Barreto, Maicosuel. All.: Guidolin
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco (30' st Quagliarella), Vucinic (30' st Matri). A disp.: Storari, Branescu, Marrone, Caceres, De Ceglie, Pogba, Giaccherini. All.: Carrera
Arbitro: Valeri
Marcatori: 15' Vidal (J, rig.), 46' Vucinic (J), 8' st e 26' st Giovinco (J), 38' st Lazzari (U)
Ammoniti: Pinzi (U), Armero (U), Marchisio (J), Domizzi (U), Matri (J)
Espulsi: 14' Brkic (fallo da ultimo uomo su Giovinco)

 

 

 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Juventus 1-4 | Poker servito: espugnato il Friuli

TorinoToday è in caricamento