menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Toro-Fiorentina: probabili formazioni

Quattro pareggi nelle ultime quattro sfide in serie A fra granata e viola, reduci entrambi dalla conquista dei tre punti all'esordio in campionato. Previsti almeno 20mila spettatori per domani sera, orario d'inizio 20,45. Un paio di dubbi per Giampiero Ventura.

Torino, sponda granata. Squadra che vince non si tocca? Così sembrerebbe a prima vista dopo la vittoria in rimonta della prima giornata a Frosinone e una settimana d'intensi allenamenti alla Sisport. Eppure Giampiero Ventura qualche dubbio ce l'ha: e scioglierà le riserve sulla formazione, come d'abitudine, solo domani sera all'Olimpico dopo il riscaldamento pre-gara. Confermato il trio difensivo davanti a Padelli, a centrocampo ballottaggio fra Gazzi e Vives per il ruolo di centromediano e fra Benassi e Aquah nel ruolo di mezz'ala destra: favoriti in ambedue i casi i primi due. In attacco, a fianco del confermatissimo Quagliarella, la scelta sarà fra l'esperienza e il maggior fisico di Maxi Lopez e la velocità, in grado di sorprendere i pesi massimi della difesa viola, del venezuelano Josef Martinez. Possibile che sia quest'ultimo ad essere schierato dall'inizio, per poi essere rimpiazzato nel corso del secondo tempo dal suo compagno d'attacco argentino.

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Baselli, Gazzi, Benassi, Avelar; Quagliarella, Martinez. In panchina: Ichazo, Castellazzi, Bovo, Jansson, Silva, Zappacosta, Molinaro, Aquah, Vives, Stevanovic, Maxi Lopez, Belotti. Allenatore: Giampiero Ventura.

Capitolo Fiorentina. Il bel successo in casa col Milan di domenica scorsa non condizionerà più di tanto le scelte anti-Toro del tecnico portoghese Paulo Sousa domani. Difesa non più a tre, ma a quattro con l'arretramento come terzino a sinistra del 24enne spagnolo ex Bolton Wanderers Marcos Alonso. Al fianco di Borja Valero giocherà il mediano ex Atletico Madrid Mario Suarez e, alle spalle del 27enne croato Nikola Kalinic, agirà da destra a sinistra il trio Gilberto-Ilicic-Bernardeschi.

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Roncaglia, Alonso; Mario Suarez, Borja Valero; Gilberto, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. In panchina: Sepe, Astori, Pasqual, Badelj, Vecino, Diakhate, Mati Fernandez, Rebic, Babacar, Rossi. Allenatore: Paulo Sousa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento