Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Centro / Via dell'Arcivescovado

Il Toro si prepara alla gara con la Roma: tutti a disposizione del mister

L'infermeria è quasi vuota così per Ventura sono diverse le opzioni per scendere in campo tra le mura di casa contro la formazione di Garcia per confermare l'ottima stagione del Toro che vede avvicinarsi sempre di più la possibilità di un posto in Europa

Una corsa lunga in cui serviranno tutte le forze di cui si può disporre. Per il Toro di Giampiero Ventura il campionato ha avuto dei seguiti inaspettati portando, da gennaio a oggi, i granata ad un passo dalla qualificazione in Europa League. Per il tecnico i problemi fisici limiteranno l’impiego del solo Gaston Silva che ha rimediato una lesione al gemello destro di ritorno dall’Uruguay.

Il resto della rosa granata, ad esclusione di Jansson per problemi all’adduttore e Benassi fuori per squalifica, è a disposizione di mister Ventura la cui grande certezza sembra essere la coppia di attacco formata da Quagliarella e Maxi Lopez. In difesa non mancheranno Glik e Moretti, mentre in centro campo troveranno spazio Bruno Peres, El Kaddouri e Darmian.

Il direttore di gara sarà Massimiliano Irrati, fischietto porta fortuna del Toro che con la sua direzione nelle ultime sette gare ha ottenuto sei vittorie. Risultati positivi che in ogni caso alla formazione di Ventura non mancano: Il Toro infatti corre a gran velocità dall’inizio del 2015 e conferma una grande seconda parte di stagione con le ultime cinque prestazioni in cui ha conquistato 9 punti, uno in più della Roma.

Sono sessantanove le sfida celebrate tra Toro e i giallorossi sotto le Alpi, dove i granata hanno subito solamente 13 sconfitte e incassato 31 vittorie e 25 pareggi. L’ultimo match piemontese tra le due squadre risale alla stagione 2013/2014 finito con un pareggio per 1 a 1 targato Cerci e Strootman.

Si gioca dunque domenica pomeriggio alle ore 15 allo Stadio Olimpico di Torino la gara valida per la trentesima giornata di Serie A tra la formazione di Ventura, settima in campionato e reduce  da tre vittorie e due sconfitte nelle ultime cinque di campionato e quella di Garcia che è ferma al secondo posto ed è reduce da due vittorie, due pareggi e una sconfitta nelle ultime cinque giornate.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Basha, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Quagliarella, Maxi Lopez

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Astori, Manolas, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Ljajic, Iturbe

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Toro si prepara alla gara con la Roma: tutti a disposizione del mister

TorinoToday è in caricamento