Torino-Napoli 3-5 | Tripletta dell'ex Dzemaili e bis di Cavani: Toro 'matato'

Partita fantastica con la tripletta di Dzemaili e la doppietta di Cavani per il Napoli. Ai granata non bastano le reti di Barreto, Jonathas e Meggiorini. Gillet para un rigore.

Il Napoli espugna l'Olimpico e batte il Torino 5 a 3. Bellissimo primo tempo con entrambe le squadre che si sono affrontate a viso aperto. Al vantaggio di Dzemaili su grande conclusione da fuori ha risposto Barreto con un bel guizzo a centro area dopo un corner. La partita è viva e Gillet para un rigore a Hamsik. 

Nella ripresa segna ancora l'ex Dzemaili per due volte con in mezzo i gol di Jonathas e Meggiorini. Nel finale Cavani suggella la vittoria per i partenopei con una bella doppietta. 

IL MATCH - Il Napoli prova a imporre il proprio gioco in mezzo al campo con il palleggio insistito, mentre il Torino preferisce chiudersi nella propria metà campo per poi ripartire in velocità sfruttando la velocità dei suoi uomini di maggiore classe. Al 4' gran palla di Cerci dalla destra dopo una discesa palla al piede. Barreto arriva sul pallone, ma la sua conclusione viene messa in angolo dalla difesa azzurra. 

Nel Napoli è Insigne ad agire da prima punta con Pandev alle sue spalle. Il macedone servito dal numero 24 arriva alla conclusione dal limite, ma la difesa granata respinge in angolo. Al 10' sinistro di Hamsik da dentro l'area di rigore, palla deviata in angolo dalla difesa. Il Napoli cresce e passa: dall'angolo Insigne serve fuori area, Dzemaili che arriva di gran carriera e calcia di potenza sul primo palo lasciando senza scampo Gillet e portando avanti gli azzurri.

Al 15' Torino vicino al pareggio con l'altro ex della gara Santana. L'argentino servito da Barreto colpisce di testa a centro area mandando la palla alta sulla traversa. Il Napoli però sta chiudendo il Torino nella propria metà campo in questi ultimi minuti coi granata che faticano a ripartire in contropiede quando conquistano palla. Fase di grande difficoltà per la squadra di Ventura. Al 23' altra palla persa sulla trequarti dai padroni di casa con Behrami che serve Insigne al limite. Palla per Pandev che viene chiuso in area. Sulla palla respinta dalla difesa cross di Maggio per Hamsik che conquista un angolo. 

Meglio il Napoli nella prima mezzora ma il Toro pareggia. Al 30' dagli sviluppi di un calcio d'angolo si accende una mischia furiosa in area del Napoli col pallone che alla fine schizza dalle parti di Barreto che calcia anticipando l'uscita di Rosati e mettendo in fondo al sacco nonostante l'intervento di Cannavaro sulla linea. E' 1 a 1. 

Dopo il pareggio il Torino sembra aver ritrovato un pò di fiducia, mentre il Napoli si è abbassato e fatica a riprendere in mano il pallino del gioco ma il calcio è strano. Al 38' Maggio entra in area sulla destra e viene steso da Darmian. Rigore netto per gli azzurri. Dal dischetto va Hamsik che si fa parare il tiro da Gillet. Si rimane in parità. 

Si riparte a Torino. Nessun cambio nelle due squadre. Il Napoli raddoppia subito, ancora con Dzemaili: Hamsik va via sulla sinistra e mette in mezzo per Dzemaili che dal limite in spaccata calcia forte sul primo palo battendo nuovamente Gillet. Al 52' Insigne prova a sorprendere Gillet su punizione. Palla di poco a lato del palo sinistro della porta granata. Ancora Dzemaili vicino al gol. Azione di rimessa del Napoli con Pandev e Insigne che ricamano per lo svizzero che da dentro l'area non trova l'angolo giusto per battere nuovamente Gillet.

Meggiorini prende il posto di Vives nel Torino. Ventura da maggior peso all'attacco. Al 59' intervento rischioso di Cannavaro su Meggiorini in area. L'arbitro è vicino e lo giudica regolare lasciando proseguire fra qualche tiepida protesta. Al 63' rovesciata di Cannavaro sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Pandev. Palla centrale con Gillet che blocca in sicurezza. 

Al 66' occasione per il Torino con Cerci che calcia da dentro l'area dopo una torre di un compagno su azione d'angolo. Palla a lato della porta di Rosati. Al 73' rigore per il Torino. Su un cross dalla sinistra Cavani interviene col braccio largo colpendo il pallone e causando il calcio di rigore concesso dall'arbitro di porta. 

Dal dischetto Jonathas non sbaglia: è 2 a 2. Secondo gol in campionato per Jonathas che dopo la Lazio buca anche il Napoli. Il Toro però è scatenato. I granata vanno in vantaggio sull'asse Cerci-Meggiorini. L'attaccante, entrato nella ripresa, ruba palla al limite a un disattento Britos entra in area, salta Rosati in uscita e mette in fondo al sacco a porta vuota. E' 3 a 2 per i granata. 

Il match però regala ancora tante sorprese. Al minuto 80 Zuniga arriva sul fondo e serve al limite il solito Dzemaili che d'esterno calcia di potenza sotto la traversa battendo per l'ennesima volta Gillet e riacciuffando il Torino. E' 3 a 3. Schemi saltati in campo con le due squadre che ora giocano a viso aperto con rapidi cambi di campo, creando tante occasioni da rete. 

Al minuto 84' gran punizione del Matador Cavani che calcia a girare sopra la barriera battendo per la quarta volta Gillet inutilmente proteso verso il pallone. Clamoroso 4 a 3 per il Napoli. Al minuto 88 Cavani prova a sorprendere Gillet da centrocampo. Il tiro ha la giusta potenza, ma non la precisione andando a spegnersi a lato della porta granata.

Al 90' azione perfetta in contropiede del Napoli con Hamsik che serve Pandev in profondità. Il macedone apre per Armero che mette in mezzo per il tagio di Cavani che di testa gira sul secondo palo battendo nuovamente Gillet. Finisce però così una partita fantastica. Almeno per il Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento