Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Torino-Lazio 1-3: la squadra di Ventura è fuori dalla Coppa Italia

Il Toro è quasi inesistente in campo. I giocatori di Ventura sono disattenti e poco incisivi in fase di creazione del gioco. L'11 torinese si lascia schiacciare dai biancocelesti nella sua metà campo. Pochi gli sprazzi di lucidità che si palesano solamente in occasione della rete di Martinez entrato a gioco iniziato

Il Torino gioca la sua peggiore partita di questo 2015. I ragazzi di Ventura creano poco in fase di attacco e quando arrivano vicino alla porta laziale sprecano tanto. Il Toro, in questa giornata valida per la Coppa Italia, manca di invenzioni, corsa e coraggio: caratteristiche che hanno delineato il gioco dei granata dall'inizio di questo campionato, che pur con le difficoltà realizzative di cui tutti sanno, non aveva ancora mostrato un volto così spento. El Kaddouri fa infuriare i supporter e l'allenatore Ventura, anche Darmian non sembra essere nelle condizioni migliore. Buona invece la prestazione di Martinez che entra e segna subito il gol della bandiera granata. Anche Padelli non sembra in serata e su un'uscita su Klose si fa sbattere fuori dal direttore di gara costringendo i suoi a giocare gli ultimi 40 minuti in dieci. 

Meglio la Lazio che imposta il gioca e fa girare la palla a centro campo. Le due punte biancocelesti, Keita e Klose, si fanno trovare pronti entrambi all'appuntamento con i gol. La Lazio però se da un lato gioca meglio del Toro, dall'altro non offre spettacolo e continuità. Il match è spento e non offre momenti da regalare agli annali della competizione. Parolo spreca clamorosamente almeno due chiare occasioni da gol, ma non è il solo tra i biancocelesti che mancherà di attenzione nelle fasi decisive di diverse azioni d'attacco. Farà invece discutere il rigore per la Lazio che determinerà il 2 a 1 e il definitivo spegnimento delle speranze granata. Sul finire della gara sono diversi i tifosi del Toro che si avvicinano alla tribuna per contestare la dirigenza della socità di via dell'Arcivescovado accusata di avere fatto le mosse sbagliate sul mercato. 

Primo Tempo: La prima azione in avanti per il Torino arriva al 4' minuto con Darmian che mette un traversone in avanti per Glick fermato da un difensore laziale. Ma è la Lazio che si rende pericolosa in avanti con Keita e Klose che sfruttano gli spazi. Al 9' ancora Lazio in avanti con Keita che con un cross troppo lungo sul fondo non impensierisce la difesa granata. La Lazio passa in vantaggio al 12' con Keita che in solitaria palla al piede salta un difensore e poi la mette alla destra di Berisha. A pochissimi minuti dal gol Keita ritenta l'azione in solitaria, ma è il capitano Glik a rendere nulla la giocata dello spagnolo. Al 20' arriva un nuovo tiro in porta per la Lazio con Parolo che dai 30 metri tiene bassa la palla ma va largo oltre un metro sulla destra della porta.

Al 27' è ancora Toro che con una punizione innesca Glik verso la porta, ma la palla viene deviata da un difensore laziale.Il raddoppio biancoceleste arriva al 29' con Miroslav Klose che servito con un passaggio davanti alla porta la spinge dentro con facilità. Al 30' il prima punizione in zona interessante per i padroni di casa che però sprecano l'occasione di diminuire il passivo. Al 36' il Toro tenta con Amauri e un suo colpo di testa di impensierire Berisha che ferma la sfera con facilità. El Kaddouri al 38' ferma con la mano un pallone a lui indirizzato, ma il direttore di gara non lo vede. Nessun minuto di recupero, il primo tempo finisce 2 a 0 per gli ospiti. 

Secondo Tempo : Il secondo tempo inizia con una sostituzione per il Toro: entra Martinez esce Amauri. Un grave errore di Darmian a metà campo spalanca l'autostrada a Danilo Cataldi per andare verso la porta granata, ma è Keita che angola troppo e la mette sul fondo. La sostituzione da ragione a Ventura: Martinez accorcia le distanze con un bel gol con destro a incrociare che non lascia scampo a Berisha. Al 54' Klose manca l'appuntamento con il gol: Padelli esce dalla porta e atterra l'attaccante tedesco dopo il tocco verso la porta. Espulso il portiere granata e rigore per la Lazio. Realizza la massima punizione Ledesma, ora il risultato è di 3 a 1. 

Parolo al 72' sbaglia clamorosamente da solo davanti al portiere e la mette larga sulla destra. Arriva un bel tiro dalla distanza di Onazi ma la sfera va sopra la traversa. Ammonito Gazzi al 78'. 

Tabellino:

Sostituzioni Torino: Martinez per Amauri, Castellazzi per Molinaro, Farnerud per Jansson 

Ammoniti: Amauri, Cavanda, Gazzi, Martinez

Espulsi: Padelli 

Formazioni ufficiali: 

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Jansson, Moretti; Darmian, Gazzi, El Kaddouri, Molinaro; Amauri, J.Martinez.

 Lazio (4-3-1-2): Berisha; Konko, Novaretti, Radu, Cavanda; Onazi, Ledesma, Parolo; Cataldi; Klose, Keita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Lazio 1-3: la squadra di Ventura è fuori dalla Coppa Italia

TorinoToday è in caricamento