Sport

Torino-Lazio 1-0 | Petkovic va in bianco. Jonathas scioglie la neve

Dopo meno di 16 minuti biancocelesti in 10 per l'espulsione di Ciani. Le pessime condizioni atmosferiche regalano una partita piena di errori. Decide Jonathas

Tra Torino e Lazio finisce 1 a 0 nel posticio della 29^ giornata di Serie A. Partita difficile per le condizione del campo. Squadra di Petkovic in dieci dal quindicesimo per la disastrosa prestazione di Ciani. I biancocelesti reggono comunque, anzi si può parlare di un primo tempo sostanzialmente in equilibrio. Il Torino c'è, ma non è riuscito a sfruttare a fondo la superiorità numerica. Nella ripresa tanti errori ma nessun gol fino al guizzo vincente di Jonathas. 

IL MATCH - Si gioca sul campo innevato dell'Olimpico di Torino. Il campo è innevato, ma si gioca regolarmente. Causa un rettangolo di gioco praticamente bianco si è deciso di giocare col pallone arancione. Al 4' episodio da moviola: punizione di Cerci, contatto in area Marchetti-Glik, ma l'arbitro opta per la simulazione e ammonisce il difensore polacco. Al 7' Barreto riceve palla fuori area e prova la conclusione. Ne esce un tiro debole che finisce a lato.

Al minuto 11 palo della Lazio. Gonzalez si invola sulla sinistra e calibra un traversone preciso che trova la testa di Cana che colpisce il montante. Al 15' Ciani stende Barreto e rimedia l'ammonizione. Poco dopo il francese commette lo stesso fallo, prende il secondo giallo e lascia ingenuamente la Lazio in 10 uomini. Torino pericoloso sulla punizione seguente: batte Barreto e svetta Rodriguez che manda fuori di testa.

Modifiche tattiche per la Lazio: Radu si accentra e Lulic arretra sulla fascia sinistra della difesa. Al 22' bella giocata di Kozak che riceve palle spalle alla porta, sfrutta il suo fisico per controllare il pallone e poi scarica un pericoloso rasoterra che trova la risposta di Gillet. Al 33' punizione di Santana da posizione decentrata ma l'argentino è abile a creare il pericolo: palla fuori di poco. Partita che vive fasi confuse complice anche il terreno di gara. 

Si riparte nel bianco dell'Olimpico di Torino. La Lazio, va detto, si difende bene e riparte alla grande ma non riesce a trovare lo spunto giusto. Al 50' Lulic affonda sulla fascia sinistra saltando due giocatori e mettendo in mezzo per Kozak. Il ceco perde l'attimo ma rimedia e serve l'accorrente Onazi che prova la conclusione da fuori: para Gillet. Primi cambi della partita: dentro Bianchi, fuori Meggiorini. Nonostante la superiorità numerica il Torino non riesce a mettere la Lazio in difficoltà.

Al 75' un lampo nella noia: D'Ambrosio pennella dalla destra per Barreto che prova il colpo di testa, ma trova la presa sicura di Marchetti. Nella Lazio entrano Ederson e Biava. Nel Torino Jonathas. E proprio le sostituzioni risultano decisive. Al minuto 83' splendido gol di Jonathas, appena entrato. Tutto nasce da un corner dalla destra, il brasiliano anticipa Biava e in torsione di destro gira in rete. 

Torino in vantaggio nel finale. Poco dopo Cerci ci prova dalla distanza, ma trova la risposta di Marchetti. Petkovic le prova tutte: dentro Saha. Il finale è convulso ma il risultato non cambia. Vince il Torino per uno a zero grazie al gol di Jonathas nel finale. La Lazio vede sfuggirsi la zona europea, mentre il Toro fa un passo decisivo verso la salvezza. 

TABELLINO
Torino (4-2-4):
Gillet; D'Ambrosio, Glik, Rodriguez, Darmiani; Brighi, Gazzi; Cerci, Meggiorini (57' Bianchi), Barreto (79' Jonathas), Santana (61' Birsa). A disp.: Coppola, Masiello, Di Cesare, Vives, Bakic, Caceres, Basha, Stevanovic. All.: Ventura
Lazio (4-4-1-1): Marchetti; Pereirinha, Ciani, Cana, Radu; Candreva, Onazi (83' Saha), Ledesma, Gonzalez (78' Biava), Lulic; Kozak (78' Ederson). A disp.: Bizzarri, Scarfagna, Mauri, Crecco, Keita. All.: Petkovic
Arbitro: Tagliavento
Marcatori: 80' Jonathas
Ammoniti: Cerci (T), Glik (T)
Espulso: Ciani (L)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Lazio 1-0 | Petkovic va in bianco. Jonathas scioglie la neve

TorinoToday è in caricamento