Martedì, 22 Giugno 2021
Sport Santa Rita / Via Filadelfia, 96B

Toro-Genoa, dopo 4 pareggi serve una vittoria. Napoli-Juve, il ritorno prima dell'andata

Nicola deve vincere contro il suo passato. I bianconeri ritrovano gli azzurri, pesanti assenze tra le due squadre

Foto Ansa

Oggi, sabato 13 febbraio, le squadre torinesi disputano la 22esima giornata, terza di ritorno, del calendario di Serie A 2020-21: alle 15 è in programma Torino-Genoa (diretta su Sky), alle 18 c'è Napoli-Juventus (in tv e su streaming Sky). 

Ecco le ultime notizie da granata e bianconeri.

Torino-Genoa, Nicola cerca i primi tre punti contro la sua ex squadra

Nicola ha ottenuto tre punti da quando è sulla panchina del Toro, ma grazie a tre pareggi contro Benevento, Fiorentina e Atalanta. Ora i granata, che all'ultima con Giampaolo avevano fatto 0-0 con lo Spezia, devono vincere: di fronte il Genoa, squadra in cui Nicola ha militato sia come giocatore sia come allenatore. All'andata il Toro ottenne la prima vittoria di questo campionato contro i rossoblù. 

In attacco ancora spazio al tandem Zaza-Belotti, mentre Sanabria è tuttora alle prese con il coronavirus. A centrocampo chance da titolare per Baselli, che potrebbe scalzare Lukic al fianco di Rincon e Mandragora, con Singo e Murru sulle fasce. In difesa N'koulou dovrebbe spuntarla su Lyanco per giocare insieme a Izzo e Bremer. 

Napoli-Juventus, pesanti assenze allo stadio Maradona

Mentre ancora deve essere stabilita la data del recupero del match d'andata, bianconeri e azzurri si ritrovano a meno di un mese dalla Supercoppa vinta dalla Juventus

Allo stadio Diego Armando Maradona le due squadre si presentano con pesanti assenze. Tra i bianconeri non ci sarà Arthur, per un problema muscolare ancora da valutare per capirne l'entità; anche Dybala ha avuto nuovi problemi in allenamento quando ormai sembrava in ripresa. Tra i partenopei l'elenco degli indisponibili è molto lungo: Ghoulam e Koulibal per coronavirus, Manolas (distorsione alla caviglia), Hysaj (distrazione muscolare), Demme (elongazione) e Mertens, che sta provando a forzare il recupero. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toro-Genoa, dopo 4 pareggi serve una vittoria. Napoli-Juve, il ritorno prima dell'andata

TorinoToday è in caricamento