Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Torino-Catania 4-1 | Poker granata: El Kaddouri sugli scudi

I granata partono bene e Immobile sblocca il match poi raddoppiato da El Kaddouri. Leto riapre la partita ma Moretti fa 3 a 1. Poco dopo El Kaddouri la chiude

Il Torino batte 4 a 1 il Catania nella 13^ giornata di Serie A. I garanta partono meglio e Ciro Immobile sblocca il match dopo 10 minuti. Il Toro gioca meglio e raddoppia con Omar El Kadouri poco dopo. Nella ripresa Leto riapre la partita ma Moretti rimette due distanze tra le squadre. Il Catania subisce il colpo ed El Kaddouri, ancora lui, la chiude.

LE SCELTE - Il Torino si schiera con il 4-3-3 che prevede Bovo e Moretti centrali con Glik che si accomoda in panchina. In mezzo al campo Basha e Farnerud al fianco di Vives. In avanti El Kaddouri a sinistra nel tridente con Cerci e Immobile. Modulo speculare per il Catania. In difesa Gyomber preferito al rientrante Spolli al centro della difesa con Alvarez e Capuano esterni. A centrocampo Tachtsidis in cabina di regia. In avanti Maxi Lopez sarà affiancato da Keko e Castro.

PRIMO TEMPO  - Subito Torino pericoloso. El Kaddouri serve Immobile che vince il contrasto con due avversari riuscendo a entrare in porta e calciare a rete. Andujar è attento e mette in angolo. E' il Torino a fare la gara in questi primi minuti. La squadra di Ventura gira il pallone da una fascia all'altra guadagnando metri. Il Catania però chiude molto bene i varchi e concede pochi spazi in avanti alle punte granata. Scambio Basha-Cerci con l'attaccante che arriva sul fondo e mette in mezzo. Alvarez spazza di testa sui piedi di Basha che calcia di potenza dalla distanza trovando l'angolo.

Al 7' dal corner palla a D'Ambrosio che mette in mezzo per Immobile. Colpo di testa dell'attaccante da pochi passi che finisce sul palo. Sulla respinta ci prova Moretti mandando la palla alta. Il gol però non tarda ad arrivare. Errore incredibile di Legrottaglie che calcia il terreno anziché il pallone regalando a Immobile l'opportunità di puntare la porta palla al piede e involarsi in solitaria davanti a Andujar battendo il portiere con un bel diagonale. Il Torino adesso aspetta e riparte in velocità sugli esterni approfittando degli spazi che la squadra etnea lascia nel tentativo di spingersi avanti alla ricerca del pari. Il Catania quindi fatica a trovare spazi in avanti e servire negli ultimi 20 metri le punte.

Prima occasione per il Catania al 23'. Punizione tagliata in area di Tachtsidis con D'Ambrosio che di testa anticipa un avversario. Il pallone però arriva sui piedi di Gyomber che prova la battuta al volo. Palla alta sulla traversa. Al 34' El Kaddouri raddoppia. Altra palla in profondità di Immobile che prova a servire Basha sul centrodestra. Guarente in scivolata anticipa il centrocampista avversario, ma serve involontariamente El Kaddouri che da due passi mette in fondo alla rete. De Canio cambia tutto. Manda in campo Leto e Barrientos per Guarente e Castro nel tentativo di rimontare la gara. Catania col 4-2-3-1. 

SECONDO TEMPO - Inizia il secondo tempo a Torino. Formazioni invariate rispetto alla prima frazione. Al 48' punizione dalla trequarti di Barrientos per la testa di Legrottaglie. Il difensore colpisce centralmente con Padelli che non ha difficoltà a bloccare. Al 50' il Catania riapre la partita. Lopez fa da sponda al limite dell'area per Leto che controlla e calcia in porta trovando la deviazione di un avversario e battendo così Padelli. Ammonito Bovo per proteste ed espulso Ventura. Il Torino infatti reclama per un calcio di rigore non concesso per una trattenuta di Plasil su El Kaddouri in area. Da quell'azione nasce poi l'azione che ha portato alla rete di Leto. 

Al 58' reazione del Torino con Cerci che arriva sul fondo e crossa in mezzo per Immobile. L'attaccante prova la deviazione al volo, ma viene anticipato da Alvarez. Angolo perfetto dalla sinistra di Cerci per la testa del centrale difensivo Moretti che schiaccia perfettamente a rete piazzando il pallone a filo del palo interno con Andujar immobile a centro porta. 3 a 1 garanta. Il Catania subisce il colpo ed El Kaddouri la chiude. Gran giocata di Immobile che strappa un pallone in area a Plasil e calcia da posizione angolata. Andujar devia d'istinto il pallone che finisce sui piedi del numero 7 granata. Tiro a botta sicura e doppietta per il belga. Finisce così. 

TABELLINO
Torino (4-3-3):
Padelli; Darmian, Bovo, Moretti, D'Ambrosio; Basha, Vives, Gazzi; Cerci, Immobile, El Kaddouri (69' Glik) A disp.: Berni, L. Gomis, S. Masiello, Pasquale, Maksimovic, Bellomo, Farnerud, Brighi, Meggiorini, Barreto. All.: Ventura 
Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Gyomber, Capuano; Plasil, Tachtsidis, Guarente (36' Barrientos); Castro (36' Leto), Maxi Lopez, Keko A disp.: Frison, Ficara, Monzon, Peruzzi, Rolin, Spolli, Biraghi, Freire, Petkovic. All.: De Canio
Marcatori: Immobile (T), 2 El Kaddouri (T), Leto (C)
Ammoniti: Gyomber (C), Capuano (C), D'Ambrosio (T), Padelli (T), Leto (C), Alavarez (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Catania 4-1 | Poker granata: El Kaddouri sugli scudi

TorinoToday è in caricamento