menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino-Bologna 1-2 | Due legni e tanto cuore, ma a vincere sono gli emiliani

Esce tra gli applausi l'ex capitano granata Rolando Bianchi. Il suo Bologna espugna lo stadio Olimpico grazie ad una doppietta di Cristaldo. Ad andare in vantaggio era stato il Torino al 5' minuto con Ciro Immobile

Ci ha provato fino all'ultimo il Torino, ma l'anticipo delle 12.30 alla fine ha regalato i tre punti al Bologna. Merito delle due reti firmate da Cristaldo che hanno reso inutile la rete al 5' minuto di Immobile.

LE SCELTE
Senza Diamanti, partito in settimana alla volta della Cina, mister Ballardini si affida alla coppia Bianchi-Cristaldo. Per i padroni di casa non cambia nulla in attacco rispetto alle ultime partite: il duo formato da Immobile e Cerci, sempre più convincente e basi per costruire il Torino del domani, è supportato da un centrocampo a cinque. In difesa capitan Glik è affiancato da Maksimovic e Moretti.

PRIMO TEMPO
Pronti, via e il Torino segna. Non sono passati ancora 300 secondi e i padroni di casa passano in vantaggio: dopo la respinta di Curci su un bel tiro di Cerci, Darmian crossa al centro per Immobile che di testa mette la palla in rete. Un vantaggio che lascia intravedere una partita in discesa per gli uomini di Ventura, che mai si sarebbero aspettati un ribaltamento di risultato in meno di 20 minuti. Un doppio Cristaldo, all'11' prima e al 24' poi, mette in ginocchio il Torino. Entrambe le reti sono segnate a porta vuota da parte dell'attaccante argentino.

Alla mezzora Glik sfiora il pareggio sugli sviluppi di un'azione insistita, ma il suo destro centra il palo a Curci battuto. Rete vicina ancora per i granata al 38': Farnerud serve Immobile al limite dell'area che si gira e calcia, palla fuori di un soffio.

SECONDO TEMPO
I dodici calci d'angolo totali per il Torino, di cui la maggior parte suo finire della partita, la dicono lunga su come sia andata la ripresa. I granata ci hanno provato, ma gli ospiti si sono difesi al meglio. A nulla è servito il doppio cambio effettuato da Ventura che al 46' ha messo in campo Basha e Kurtic al posto di Darmian ed El Kaddouri.

Anche nel secondo tempo il Torino ha colpito un legno. Al 50' Moretti mette il pallone in mezzo dalla sinistra e Cerci incorna, ma colpisce la traversa.

TABELLINO

TORINO-BOLOGNA 1-2

RETI: 5' Immobile, 11' e 24' Cristaldo

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Farnerud, Vives, El Kaddouri, Masiello; Cerci, Immobile. In panchina: Gomis, Berni, Rodriguez, Bovo, Pasquale, Tachtsidis, Basha, Vesovic, Kurtic, Barreto, Meggiorini, Larrondo. All.: Ventura.

BOLOGNA (3-5-2): Curci; Antonsson, Natali, Mantovani; Garics, Krhin, Perez, Christodoulopoulos, Morleo; Cristaldo, Bianchi. In panchina: Stojanovic, Malagoli, Sorensen, Mantovani, Crespo, Friberg, Laxalt, Ibson, Paponi. All.: Ballardini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento