Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Torino-Bari 1-1 | Antenucci evita il ko contro i galletti

Il Bari passa in vantaggio al 41': cross dalla destra, la palla arriva a De Paula che la spedisce alle spalle di Coppola. Pareggia il Toro al 7' della ripresa con Antenucci che scatta su lancio di Iori, evita il portiere e pareggia

È solo pari per il Torino in casa con il Bari. I granata mantengono cinque punti di vantaggio sulla zona play off, ma perdono una grossa occasione per allungare, perchè hanno dominato la partita in lungo e in largo, costruendo almeno cinque nitide occasioni da gol.

IL MATCH - Il Bari è passato in vantaggio al termine del primo tempo nell'unica occasione in cui è entrato in area: il centravanti De Paula, servito da Ceppitelli, è stato colpevolmente lasciato solo dai difensori di casa. Il pareggio è arrivato presto, al 7' della ripresa, con un fuorigioco sbagliato da parte barese, che ha consentito ad Antenucci di presentarsi solo davanti al portiere. A questo punto è salito in cattedra l'arbitro Ciampi, il peggiore in campo, che aveva già negato un rigore di Borghese su Bianchi nel primo tempo e ha replicato nella ripresa con un clamoroso mani in area di Ceppitelli. Più in generale, ha innervosito tutti e la partita è diventata difficile da gestire. Bianchi è stato giustamente espulso per una gomitata a Borghese e poco prima era finito negli spogliatoi per doppia ammonizione Polenta. I granata, comunque, si sono mangiati il gol vittoria nel recupero, ma il risultato è ingiusto, perchè il Toro meritava di vincere. Ottimo comunque il gioco espresso dalla capolista, con un solo limite: i gol bisogna farli, quando si domina, altrimenti si viene puniti. Il Bari, con molte assenze, ha giocato a non prenderle, ha salvato gol già fatti in modo rocambolesco ed è stato tenuto in vita dal centravanti De Paula, gran fisico e potenza non comuni. Il suo, è un punto arrivato dal cielo.

POST GARA - Al termine dell'incontro dell'Olimpico ha parlato il tecnico granata, Giampiero Ventura: "Non voglio entrare nel merito dell'arbitraggio, ma parlare della mia squadra. Oggi abbiamo disputato una buona partita, creando parecchio. Dobbiamo imparare ad essere più forti delle vicissitudini e non farci condizionare da alcunchè: i campionati si vincono con la giusta mentalità. Alla fine del primo tempo ero soddisfatto, nonostante fossimo sotto di un gol. Paradossalmente abbiamo smesso di creare nel momento in cui siamo rimasti in superiorità numerica perchè abbiamo iniziato a giocare con il cuore più che con la testa, presi dalla voglia di vincere. Il campionato comunque è solo all'inizio e noi andiamo avanti a costruire".

TABELLINO - TORINO-BARI 1-1

Torino (4-4-2): Coppola; Darmian (st 5' D'Ambrosio), Di Cesare, Pratali, Parisi; Stevanovic, Basha (st 19' Vives), Iori, Antenucci; Sgrigna (st 33' Ebagua), Bianchi. A disp.: Morello, Glik, Verdi, Oduamadi. All. Ventura
Bari (4-3-3): Lamanna; Ceppitelli, Borghese, Clayton, Polenta; Bellomo (st 16' Kopunec), De Falco (st 28' Masi), Rivaldo; Defendi, De Paula, Caputo (st 35' Stoian). A disp.: Koprivec, Galano, Rivas, Marotta. All. Torrente

Arbitro: sig. Ciampi di Roma (collaboratori: Longo - Bernardoni; IV ufficiale: Peretti)
Recupero: pt 0', st 5'
Marcatori: pt 42' De Paula, st 9' Antenucci
Espulsi: st 27' Polenta, 36' Bianchi
Ammoniti: pt 32' Clayton, 38' Polenta, 45' Glik (dalla panchina)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Bari 1-1 | Antenucci evita il ko contro i galletti

TorinoToday è in caricamento