Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Centro / Via dell'Arcivescovado

Orgoglio e Vecchio Cuore: il Toro espugna Bilbao e vola agli ottavi

I ragazzi di Ventura vano in vantaggio per due volte ma sono raggiunti dai padroni di casa che però non possono nulla contro il guizzo vincente di Darmian che sigla il definitivo 3 a 2 e il passaggio agli ottavi di Europa League

Sembrava difficile, quasi impossibile e invece, ancora una volta, il Vecchio cuore ha vinto su tutto. Pioggia battente per novanta minuti, terreno scivolosa e un Torino che ha deciso di recuperare il risultato dell'Olimpico e conquistare il passaggio agli ottavi di finale. I ragazzi di Ventura combattono per 90' minuti sul terreno scivoloso del San Mames e dopo essere andati in vantaggio e poi raggiunti per due volte conquistano la vittoria con il guizzo vincente di Darmian. 

In tremila sono partiti da Torino per seguire i ragazzi di Ventura e festeggiare in terra basca il passaggio. I supporters granata hanno visto i loro andare in vantaggio con un rigore di Quagliarella prima e una bella incornata di Maxi Lopez poi, ma l'Atletico non molla e pareggia per due volte. Il grido di gioia era atteso ed è arrivato dopo un suggerimento di El Kaddouri che pesca Darmian, tra i migliori in campo, che la mette dentro e regala alla curva e al Toro il passaggio del turno. 

Sul terreno del San Mames i granata non mollano un metro. Concedono pochi spazi agli avversari, nei quali questi però riescono ad inserirsi e superare Padelli per due volte, gli undici granata che per quai tutto il match riescono ad imporre il loro gioco ai baschi. Sono tante le emozioni di questo giovedì europeo con numerosi e continui capovolgimenti di fronte: il legno pieno del Bilbao sul 2 a 1 firmato Toro, un occasione persa per Maxi Lopez che fa sfumare il 3 a 1, e ancora Martinez che quasi segna il quarto gol della partita, ma dopo il dribling sul portiere scivola e sbaglia il tiro in porta. 

Festa granata a Bilbao: con una prova autorevole il Torino sbanca (3-2) il 'San Mames' centrando una qualificazione quasi insperata dopo il 2-2 dell'andata all'Olimpico. La squadra di Ventura vola cosi' agli ottavi di Europa League dopo una partita combattuta per 90' sotto la pioggia battente e su un terreno scivoloso, ma perfettamente praticabile. Chiusa adesso la pratica europea per la formazione di Ventura arriva il Napoli. "Abbiamo pochi giorni per preparare la partita - spiega Darmian - ma cercheremo di dare battaglia". 

Athletic Bilbao ( 5-3-2): Herrerin; Iraola, Etxeita, Laporte, Gurpegi (41'pt Williams 7), De Marcos; San Josè, Benat (23'st Susaeta), Rico (32' st Lopez); Muniain 7, Aduriz 
Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Vives, Gazzi, El Kaddouri (38'st Farnerud), Molinaro; Maxi Lopez (25'st Martinez), Quagliarella 

Arbitro: Liany (Israele)  
Marcatori: 16'pt Quagliarella (rig), 44'pt Iraola, 47'pt Maxi Lopez, 15'st De Marcos, 21'st Darmian. 

Ammoniti: Etxeita (Bilbao), Maxi Lopez (Torino), Rico (Bilbao), Gazzi (Torino), Darmian (Torino), Aduriz (Bilbao), Martinez (Torino) 
Calci d'angolo: 5-2 per l'Athletic Bilbao.
Recupero tempo: 3' primo tempo, 4' secondo tempo .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orgoglio e Vecchio Cuore: il Toro espugna Bilbao e vola agli ottavi

TorinoToday è in caricamento