Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Torino-Ascoli 2-1 | Doppio Antenucci per il primato: ma che fatica!

Il Torino ritorna in testa alla classifica. Merito di una doppietta di Antenucci che consente ai granata di superare l'Ascoli e rispondere al Sassuolo che,con il successo nell'anticipo di ieri, aveva trascorso una notte da capolista

Non è stata comunque un'impresa facile per la formazione di Ventura. Il Toro infatti ha avuto il merito di sbloccare in fretta la gara con un destro a giro dal limite di Antenucci al 18' ma al tempo stesso il demerito di conservare solo per nove minuti il vantaggio, subendo il pareggio da Ciofani sugli sviluppi di un calcio d'angolo nell'unica vera occasione capitata ai marchigiani durante tutta la gara.

I granata hanno così dovuto faticare oltre modo per sfondare il muro eretto dalla formazione di Silva, reduce da una buona serie in trasferta (nove punti nelle ultime quattro partite) ma votata più che altro al contenimento e poco incisiva davanti. Il Toro non incanta per il gioco complice un ritmo basso, con la palla che circola lentamente ma crea lo stesso occasioni: clamoroso il colpo di testa fallito da Bianchi. Così, dopo un buon tentativo di Basha in apertura di ripresa, ci pensa Antenucci a lanciare in orbita i granata: controllo all'ingresso in area e girata di destro in rete, con Guarna non immune da colpe. Il Toro potrebbe anche arrotondare ma Di Cesare e Basha colpiscono la traversa. Per tornare primi, basta così. 

COMMENTI POST GARA - Al termine della partita contro l'Ascoli ha incontrato i media il tecnico granata Giampiero Ventura: "Abbiamo creato molto e subìto poco, il che è positivo. Era importante vincere, ma soprattutto farlo con senso, e così è stato. Sono contento per i ragazzi, che lavorano tanto  per raggiungere il risultato che ci siamo prefissati. La cosa importante oggi, ripeto, è aver giocato bene. Poi il fatto di aver portato a casa i tre punti aiuta anche l'ambiente, che qui a Torino è sempre molto variabile a seconda dei risultati. Dopo il primo gol abbiamo mollato leggermente, e questa forse è l'unica piccola nota negativa della prova di oggi; per il resto sono contento della prestazione dei ragazzi. C'era voglia di ottenere questo risultato e per 85 minuti abbiamo giocato da squadra vera".

TABELLINO 

Torino (4-3-3): Coppola; Darmian, Di Cesare, Ogbonna, Parisi; De Feudis, Basha, Vives (st 38' D'Ambrosio); Stevanovic (st 17' Surraco), Antenucci (st 36' Sgrigna), Bianchi. A disp.:Morello, Glik, Oduamadi, Pagano, Sgrigna. All. Ventura
Ascoli (5-3-2): Guarna; Gazzola (st 31' Beretta), Ciofani, Faisca, Peccarisi, Tamburini (pt 40' Andelkovic); Sbaffo, Pederzoli (st 38' Ilari), Di Donato; Papa Waigo, Soncin. A disp.:Maurantonio, Vitiello, Ilari, Parfait, Falconieri. All. Silva.
Arbitro: sig. Palazzino di Ciampino (collaboratori: Vivenzi - Cucchiarini; IV Ufficiale: De Faveri)
Recupero: pt 1', st 3'
Ammonito: pt 37' Tamburini
Marcatori: pt 19' Antenucci, 27' Ciofani, st 22' Antenucci

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Ascoli 2-1 | Doppio Antenucci per il primato: ma che fatica!

TorinoToday è in caricamento