menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tifosi del Torino in piazza per ricostruzione dello stadio Filadelfia

Una tappa alla lapide che ricorda Gigi Meroni e poi direzione via Filadelfia, luogo dove sorgeva lo stadio e ora restano soltanto le macerie

L'orgoglio granata è tornato in piazza per chiedere la ricostruzione dello stadio Filadelfia. Duemila tifosi del Torino hanno sfilato oggi pomeriggio per testimoniare il loro impegno nella battaglia per riavere lo storico impianto, teatro delle gesta del Grande Torino, ora demolito. Il serpentone si è mosso dal Bar Norman in piazza Solferino, dove fu fondato il club, e ha percorso il centro della città lungo corso Re Umberto. 

Una tappa alla lapide che ricorda Gigi Meroni e poi direzione via Filadelfia, luogo dove sorgeva lo stadio e ora restano soltanto le macerie. I tifosi hanno rivolto cori contro il sindaco di Torino, Piero Fassino, e il presidente del Toro, Urbano Cairo, e hanno esposto striscioni che ricordavano le varie tappe della vita dello stadio: 1926 la fondazione, 1942-49 la gloria, 1963 l'ultima partita, 1997 la demolizione, 2013 la vergogna. Quest'ultimo per testimoniare i ritardi che, a loro dire, ci sono nella ricostruzione del 'Filà, di cui nei giorni scorso è stato presentato il progetto preliminare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento