Sport

Olimpiadi, c'è anche un po' di Torino nell'argento di Tania Cagnotto

L'atleta nata a Bolzano, ha in realtà origini torinesi. Ecco cosa la lega al capoluogo piemontese

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè

C'è anche un po' di Torino nell'argento olimpico vinto a Rio de Janeiro dalle tuffatrici Tania Cagnotto e Francesca Dallapè. In molti non lo sanno ma Tania ha origini sabaude: il papà, il tuffatore Giorgio Cagnotto - quattro medaglie alle Olimpiadi del 72, del 76 e del 1980 - è di Torino e Tania, fino a quando non è mancata due anni fa, tornava spesso e volentieri sotto la Mole a trovare Elda, la nonna paterna. 

L'atleta tuttavia con il capoluogo piemontese ha mantenuto un legame, non solo parentale ma anche sportivo. Sovente infatti viene alla piscina Monumentale di corso Galileo Ferraris dove regolarmente vengono organizzate manifestazioni agonistiche nazionali e internazionali di tuffi: l'ultima il Quattro Nazioni, lo scorso dicembre.

Ma ieri per lei è stato il giorno del riscatto. Tania Cagnotto - unica donna italiana ad aver vinto un Mondiale e unica tuffatrice europea ad aver conquistato così tante medaglie a livello continentale - e l'amica e compagna di allenamenti di una vita, Francesca Dallapé, hanno finalmente centrato nel sincro dal trampolino di 3 metri, l'argento olimpico. 

Con un tuffo perfetto, dietro solo alle inarrivabili cinesi Wu Minxia e Shi Tingmao, hanno scritto una bella pagina di storia dello sport italiano. Il bronzo è andato invece all'Australia. Ed è stato così messo nel dimenticatoio il quarto posto di Londra 2012 che tanto aveva lasciato l'amaro in bocca alle due atlete, per le quali - a trent'anni - finalmente è arrivata la prima medaglia olimpica della carriera.

Per Tania però non è finita qui: domenica dovrà ancora affrontare il trampolino individuale dai 3 metri e ci sarà l'occasione di bissare il successo di ieri. E dopo Rio, la tuffatrice per metà torinese, penserà al matrimonio: sposerà infatti, il 24 settembre, all'isola d'Elba, il fidanzato commercialista Stefano Parolin. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi, c'è anche un po' di Torino nell'argento di Tania Cagnotto

TorinoToday è in caricamento