Sport Santa Rita / Corso Sebastopoli, 123

Toro, l'Olimpico da adesso è solo tuo: accordo per un anno

Accordo raggiunto per un anno. Per l'affitto dell'ex Comunale, il Toro verserà 150 mila euro nella malaugurata ipotesi di permanenza in B oppure 250 mila euro in caso di promozione

Non c'erano dubbi, mancava solo l'ufficialità. Adesso è arrivata. Sarà calcio colorato solo di granata quello che si vedrà la prossima stagione sportiva sul prato dell’Olimpico. Con la Juventus che si prepara ad inaugurare il suo stadio alla Continassa, l’impianto calcistico di corso Sebastopoli avrà infatti come unico inquilino il Torino FC.

Questa mattina la Giunta di Palazzo civico ha approvato la delibera con cui concede alla società del presidente Urbano Cairo l’utilizzo dello stadio Olimpico per il campionato e le altre partite casalinghe che la squadra granata disputerà nel corso della stagione 2011/2012. Un solo anno di accordo e poi ci si metterà di nuovo intorno a un tavolo per decidere quale sarà il futuro dello stadio costruito nel secolo scorso, all’inizio degli anni Trenta, e rimesso a nuovo per le Olimpiadi invernali del 2006.

Per l’affitto dell’ex Comunale, il Torino FC verserà nelle casse di Palazzo civico la somma di 150 mila euro, esclusa Iva, nella malaugurata ipotesi di permanenza nella serie cadetta oppure di 250 mila euro, a cui andrà aggiunta l’Iva, in caso di promozione e, quindi, con il Toro in serie A nel prossimo campionato. Duecentocinquantamila euro è la stessa cifra pagata quest’anno al Comune da ognuna delle due società calcistiche torinesi.

A carico del club granata saranno anche le spese per i servizi di manutenzione ordinaria, i contratti delle utenze (luce, gas, telefoni, ecc.) e gli altri costi legati alla gestione della struttura sportiva.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toro, l'Olimpico da adesso è solo tuo: accordo per un anno

TorinoToday è in caricamento