Sport

Wimbledon, Berrettini e Sonego agli ottavi. Chiara Appendino: "Che orgoglio! Che momento per lo sport italiano!”

Battono Duckworth e Bedene e riscrivono la storia: due italiani agli ottavi dopo 66 anni

Sonego e Berrettini nella post fb di Chiara Appendino

“Due italiani qualificati agli ottavi di Wimbledon! Non succedeva da 66 anni, sono Matteo Berrettini e il nostro Ambasciatore di Torino nel mondo Lorenzo Sonego! Che orgoglio! Che momento per lo sport italiano!”, lo scrive la sindaca di Torino, Chiara Appendino, commentando il risultato storico per l’Italia che dal 1955 (con Pietrangeli e Merlo) non portava due suoi rappresentanti tra i migliori 16 dello Slam sull'erba londinese. 

A Londra è accaduto: dopo 66 anni due italiani raggiungono contemporaneamente gli ottavi di finale a Wimbledon. Matteo Berrettini ha battuto lo sloveno Aljaz Bedene per 6-4, 6-4, 6-4 mentre il 26enne torinese Lorenzo Sonego ha superato l'australiano James Duckworth per 6-3, 6-4, 6-4.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wimbledon, Berrettini e Sonego agli ottavi. Chiara Appendino: "Che orgoglio! Che momento per lo sport italiano!”

TorinoToday è in caricamento