Sport Filadelfia / Via Filadelfia, 36

Toro, il "campione d'Europa" Sirigu va via e scatena un derby di calciomercato con Perin

Il classico "valzer dei portieri"

Foto Ansa

Si sapeva fin da prima degli Europei, e nel pomeriggio di oggi è giunta l'ufficialità per l'addio di Salvatore Sirigu al Torino. Il portiere, fresco campione d'Europa come riserva di Donnarumma nell'Italia (ha anche giocato una manciata di minuti con il Galles), lascia i granata dopo 4 stagioni, 152 presenze, molti gol presi ma anche 42 partite da imbattuto e 6 rigori parati (da cui i consigli al titolare in azzurro).

Il comunicato del Toro sull'addio di Sirigu

Nel primo pomeriggio di oggi è giunta la nota ufficiale del club granata: "Il Torino Football Club comunica di aver risolto consensualmente il contratto di prestazione sportiva con il calciatore Salvatore Sirigu. Il Presidente Urbano Cairo, che ha sempre apprezzato la sua serietà, il suo impegno e le sue qualità, desidera ringraziare Salvatore per il suo generoso contributo offerto in questi anni trascorsi nel Toro e gli augura il meglio nel proseguimento della sua carriera".

Sirigu o Perin al Genoa?

Secondo voci di calciomercato, il 34enne Sirigu dovrebbe essere un nuovo giocatore del Genoa. se così fosse, il suo passaggio in rossoblù complicherebbe i piani della Juve, che ieri ha riaccolto Mattia Perin di ritorno dal prestito al Genoa, ma che contava di rivenderlo allo stesso club di Preziosi a titolo definitivo: con l'arrivo di Sirigu, il "derby" tra Juve e Toro vedrebbe prevalere i granata, e rimetterebbe sul mercato Perin.

Chi sarà il nuovo portiere del Toro

Su questo era già stato chiarissimo Juric, che aveva congedato Sirigu dicendo che il portiere titolare della prossima stagione del Toro sarà Vanja Milinkovic-Savic, che finora era stato il secondo. Il nuovo portiere di riserva è invece Etrit Berisha, che ha firmato a inizio luglio ed è già aggregato al gruppo.

Per il resto, il calciomercato del Toro per la prossima stagione deve ancora entrare nel vivo, sia per i rinforzi necessari alla squadra, sia per altre possibili partenze eccellenti, a partire da quella dell'altro campione d'Europa (nonostante il rigore sbagliato), Andrea Belotti: difficilmente il Gallo resterà a fare il capitano dei granata, e Cairo valuterà ogni offerta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toro, il "campione d'Europa" Sirigu va via e scatena un derby di calciomercato con Perin

TorinoToday è in caricamento