menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sintesi e pagelle Torino-SPAL 2-1: Toro prima svogliato poi crudele, ci pensa ancora De Silvestri

I granata rimontano e costringono i ferraresi a un finale complicato

Il Torino ha battuto 2-1 la SPAL nella sfida valida per la 37esima giornata di Serie A TIM 2017-18. Dopo lo svantaggio ad opera di Grassi, il Toro ha rimontato nella ripresa grazie alle reti di Belotti e di De Silvestri, che ha condannato la SPAL a una sconfitta molto pericolosa per il finale di campionato. I ferraresi infatti si trovano a 35 punti terzultimi a pari punti con il Crotone, su cui sono in vantaggio negli scontri diretti.

Sintesi primo tempo 

Dopo un avvio di gara caratterizzato più che altro dagli scivoloni dei giocatori sul campo zuppo a causa del diluvio pre partita, il Toro sembra essere padrone della partita e va vicino al gol al 6' con l'ex granata Gomis che in tuffo devia in corner il tiro all'incrocio di Iago Falque. 

Eppure i ripetuti attacchi del Toro si interrompono al 21', quando su una ripartenza apparentemente innocua degli spallini un altro ex come Antenucci scarica su Grassi lasciato tranquillo a prendere la mira e a segnare il gol dello 0-1 con un destro che infila la palla all'angolino. E al 3' è Sirigu a evitare il raddoppio su un tentativo fotocopia di Grassi, mentre la reazione del Toro è tutta in un gol giustamente annullato per fuorigioco a De Silvestri che aveva segnato di testa alla mezz'ora.

Highlights secondo tempo 

Nella ripresa il Toro sembra determinato a non salutare i suoi tifosi di casa con un'altra delusione, e al 54' è ancora Gomis a negare il pareggio dopo il colpo di testa di Belotti. Al 57' ci pensa invece Sirigu a salvare il risultato parando il colpo di testa di Cionek da distanza ravvicinata. 

La svolta arriva al 62', con l'ingresso di Berenguer sulla sinistra al posto di Ansaldi. Lo spagnolo colpisce una traversa dopo pochi secondi, ma al 68' è perfetto nell'assist per Belotti dopo un'invenzione di Ljajic che trova il corridoio perfetto per l'inserimento. 

A questo punto i risultati dagli altri campi, dove tutte le squadre a rischio salvezza sono in vantaggio, gelano il sangue della SPAL, che al 74' si salva grazie a Salamon che respinge sulla linea il tiro di Iago Falque dopo una serpentina pazzesca. Ma alla lunga il Toro prevale e all'88' arriva il gol del 2-1, con Belotti imbeccato ancora da Ljajic che trova il passaggio giusto per l'inserimento perfetto di De Silvestri, che dopo il Napoli trova un'altra vittima dei suoi gol pesantissimi. La Lazio per fortuna della SPAL pareggia con il Crotone e condanna i calabresi alla terz'ultima posizione a causa degli scontri diretti, ma l'ultima giornata sarà molto difficile per tutte le squadre che lottano per la salvezza.

Nel finale scoppia la protesta della SPAL per un fallo in area di Moretti su Felipe che l'arbitro Mariani giudica regolare, ma a decidere le sorti del campionato sarà come al solito il campo negli ultimi 90'.

Tabellino completo, voti e pagelle di Torino-SPAL 2-1

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento