rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport Santa Rita / Via Filadelfia, 96/b

Sintesi e pagelle Torino-Inter 1-0: la decide l'ex Ljajic, nerazzurri battuti in casa dopo 24 anni

I granata resistono all'assedio e trovano la terza vittoria di fila

Il Torino ha battuto 1-0 l'Inter nella sfida valida per la 31esima giornata di Serie A TIM 2017-18. Il gol di Ljajic al 37' regala al Toro la terza vittoria consecutiva e la prima vittoria in casa contro l'Inter dal 27 febbraio 1994: ventiquattro anni fa sulla panchina del Toro c'era il recentemente scomparso Emiliano Mondonico, e Poggi e Cois firmarono il 2-0 finale. L'ultima vittoria sull'Inter risaliva invece all'aprile 2016, con l'1-2 di San Siro. 

In classifica ora il Toro ha 45 punti ed è 10 a -3 dall'Atalanta, prossimo turno fuori casa contro il Chievo Verona sabato 14 aprile alle ore 18.

Sintesi primo tempo

Dopo 10' equilibrati è l'Inter a prendere in mano la partita e le occasioni da gol, mentre un Toro farcito di ex nerazzurri (Obi, Ljajic, Burdisso, Ansaldi e Mazzarri, dall'altra parte D'Ambrosio e Padelli) si limita a contenere e a provarci in contropiede. All'11' Sirigu sbaglia un'uscita su cross di Cancelo e regala il pallone a Perisic, ma il croato prova un pallonetto troppo molle che si rivsolve in un passaggio al portiere granata. Sirigu si riscatta ampiamente al 13', quando para in tuffo una girata perfetta di Icardi da pochi passi. L'Inter preme e cerca la porta ripetutamente con Candreva e Perisic, ma al 36' è il Toro a passare in vantaggio: Perisic scivola e lascia partire Belotti in contropiede, il Gallo cincischia e viene recuperato dal nerazzurro che gli toglie il pallone con un passaggio involontario quanto perfetto per De Silvestri, che mette in mezzo un pallone basso su cui arriva Ljajic bravo a battere Handanovic per il classico gol dell'ex che non esulta ma comunque pone fine all'imbattibilità della porta interista dopo oltre cinque partite. 

Al 43' il Toro segnerebbe ancora con Iago Falque, ma l'azione era stata interrotta per un fuorigioco dello spagnolo prima della girata vincente.

Highlights secondo tempo

Nella ripresa l'assedio dell'Inter è pressoché continuo, con parate di Sirigu e una sforbiciata di Nkoulou che negano ogni volta il gol ai nerazzurri, e quando non ci sono loro c'è il palo a fermare il tiro di Rafinha. In attacco il Toro produce due sole palle gol per il raddoppio, ma prima al 55' è bravissimo Handanovic a smanacciare sulla girata spettacolare di De Silvestri, poi al 57' Ljajic sbaglia l'ultimo tocco dopo un passaggio perfetto di Ansaldi. 

Gli ultimi minuti sono quasi ininterrottamente a una porta, a parte un contropiede Edera-Belotti mal gestito, ma l'importante è che alla fine il Toro resiste e torna a battere l'Inter in casa dopo 24 anni e 40 giorni.

Tabellino completo, voti e pagelle di Torino-Inter 1-0

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sintesi e pagelle Torino-Inter 1-0: la decide l'ex Ljajic, nerazzurri battuti in casa dopo 24 anni

TorinoToday è in caricamento