Sintesi e pagelle Inter-Juventus 2-3: dall'incubo al sogno, la Juve ci crede ancora

Allo scadere i bianconeri completano una rimonta insperata

INTER-JUVENTUS 2-3

RETI: 13' D. Costa, 7'st Icardi, 18'st aut. Barzagli, 42'st aut. Skriniar, 44'st Higuain.

Arbitro: Daniele Orsato della sezione di Schio. Guardalinee: Di Fiore e Manganelli. Quarto uomo: Tagliavento. Addetti Var: Valeri e Giallatini. 

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6.5; Cancelo 5, Skriniar 5.5, Miranda 6, D’Ambrosio 6 (45'st Karamoh sv); Vecino 5, Brozovic 6; Candreva 6.5, Rafinha 7 (36'st Borja Valero 6), Perisic 6.5; Icardi 7 (40'st Santon 5). In panchina: Padelli, Berni, Ranocchia, Lisandro Lopez, Dalbert, Eder, Pinamonti. Allenatore Luciano Spalletti. Indisponibile: Gagliardini. Squalificato: nessuno. Diffidati: Eder, D'Ambrosio, Ranocchia, Perisic, Candreva, Cancelo.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Khedira (16'st Dybala), Pjanic (35'st Bentancur), Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic (21'st Bernardeschi). In panchina: Szczesny, Pinsoglio, Howedes, Benatia, Lichtsteiner, Asamoah, Marchisio. Allenatore Massimiliano Allegri. Indisponibili: De Sciglio, Chiellini, Sturaro. Squalificato: nessuno. Diffidati: Bernardeschi, Higuain, Asamoah, Pjanic. 

NOTE: al 18' espulso Vecino; all'89' espulso Allegri per invasione di campo. Ammoniti Cuadrado, Pjanic, Barzagli, Mandzukic, D'Ambrosio, Alex Sandro, Brozovic.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento