Sport

Allegri risponde a Sacchi: "Il calcio è opinabile. E poi ha 70 anni..."

Il tecnico toscano, che in bacheca ha giù una supercoppia italiana, risponde alle accuse del maestro: "In questo momento firmerei per vincere 2 trofei su 3"

Il Sassuolo in campionato domani sera, il Bayern Monaco in trasferta all’Allianz Arena mercoledì prossimo, nella fondamentale gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Allegri prepara le sfide di campionato e Coppa Campioni, non senza risparmiare una stilettata al collega Arrigo Sacchi che di recente lo aveva criticato, giudicando la sua Juve alla pari del Rosenborg. Per la cronaca "vincono in patria, ma in Europa fanno fatica".

Alla domanda: “Sa con chi gioca il Rosenborg domenica? Se la sente di rispondere a quello che ha detto Sacchi?” il mister bianconero ha risposto: “Non ho niente da dire. Io come ho detto tante volte, rispetto le idee di tutto, perchè il calcio è opinabile. Al Rosenborg non posso che fare i complimenti perchè è una squadra che ha vinto tantissimi campionati e quindi credo che anche loro abbiano una storia che vada rispettata. E poi Arrigo ha più di 70 anni…gli voglio bene".

E sempre ieri Claudio Gentile, ex campione della Juventus, ex tecnico della Nazionale Under 21, è intervenuto a "Tutti Convocati" su Radio 24, sull’ultima polemica scaturita dalle parole di Sacchi sulla Juventus e il suo tecnico Massimiliano Allegri: “Non starei neanche qui a parlarne perché non è una questione tecnica, ma una questione di persone, quindi sorvolo su queste critiche nei confronti di Allegri, che non ritengo giustificate. Non è che il parere di Sacchi sia in maggioranza o molti condividono questo pensiero, un allenatore che fa questi risultati, anche dopo l’inizio di questo campionato in cui gli sono mancati 3 giocatori fondamentali, riesca a riportare la squadra al vertice della classifica io voterei per lui”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allegri risponde a Sacchi: "Il calcio è opinabile. E poi ha 70 anni..."

TorinoToday è in caricamento