menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Juventus è in finale di Champions League

Dopo dodici anni la Vecchia Signora torna a giocare una finale del più prestigioso torneo del mondo del pallone. Il gol di Morata e il cuore di tutti i bianconeri fanno volare la Juventus a Berlino

Vola verso Berlino la formazione di Massimiliano Allegri che conquista, dopo il pareggio per 1 a 1 con il Real Madrid, la finale di Champions League. Una lunga cavalcata iniziata da lontano e che questa sera ha visto gli uomini di Allegri mettere in difficoltà i fenomeni del Real Madrid e centrare l'ottava finale in Champions della Vecchia signora. 

Tra i bianconeri ci sono due giocatori che a Berlino nel 2006 hanno vinto un mondiale che è ancora nel cuore di tutti. Anche in una partita dove Pirlo e Tevez non hanno particolarmente brillato, la Juventus ha fatto una partita di grande sacrificio ma anche di grandissima qualità. Allegri non si è difeso, ma anzi ha rischiato e lanciato i suoi all'arrembaggio per conquistare una partita che ha regalato una gioia immensa ai milioni di tifosi bianconeri in tutto il mondo. 

Primo Tempo: bisogna attendere il minuto 21 per vedere alzarsi la mano del'arbitro ad indicare il dischetto del rigore. Chiellini commette un fallo su James in area e regala il calcio piazzato al Real Madrid trasformato con un destro secco da Cristiano Ronaldo. Partono bene però i bianconeri con Vidal che impegna Casillas, ma sono poi i giocatori di Ancelotti a rendersi pericolosi andando vicino al raddoppio prima con Benzema e poi con Ramos. Sono almeno tre le occasioni in cui è Gigi Buffon a salvare il risultato.  

>>>LE NOSTRE PAGELLE E IL TABELLINO<<<

Secondo Tempo: Il pareggio bianconero arriva al 13' con un lancio per Pogba che fa da torre e la mette in mezzo per Morata che controlla prima col petto e poi scarica il sinistro al volo schiacciato a terra che batte Casillas. Real 1 Juve 1. I bianconeri tengono il pallino del gioco e riescono fino alla prima metà della ripresa a rendersi pericolosi diverse volte e l'occasione più clamorosa è per Marchisio che vede sfumare il gol dopo una grande parata di Casillas. 

Gol: 

23' pt Ronaldo, trasforma un rigore ottenuto grazie ad un fatto commesso da Giorgio Chiellini 

13' st Morata, lancio per Pogba che fa da torre e la mette in mezzo per Morata che controlla prima col petto e poi scarica il sinistro al volo schiacciato a terra che batte Casillas

Marcatori: Ronaldo (Real Madrid), Morata (Juventus)

Le formazioni ufficiali

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, MarceloM Kroos, Isco, James, Ronaldo, Benzema, Bale.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pirlo, Pogba, Marchisio, Vidal; Morata, Tévez

?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento