La Juventus è in finale di Champions League

Dopo dodici anni la Vecchia Signora torna a giocare una finale del più prestigioso torneo del mondo del pallone. Il gol di Morata e il cuore di tutti i bianconeri fanno volare la Juventus a Berlino

Vola verso Berlino la formazione di Massimiliano Allegri che conquista, dopo il pareggio per 1 a 1 con il Real Madrid, la finale di Champions League. Una lunga cavalcata iniziata da lontano e che questa sera ha visto gli uomini di Allegri mettere in difficoltà i fenomeni del Real Madrid e centrare l'ottava finale in Champions della Vecchia signora. 

Tra i bianconeri ci sono due giocatori che a Berlino nel 2006 hanno vinto un mondiale che è ancora nel cuore di tutti. Anche in una partita dove Pirlo e Tevez non hanno particolarmente brillato, la Juventus ha fatto una partita di grande sacrificio ma anche di grandissima qualità. Allegri non si è difeso, ma anzi ha rischiato e lanciato i suoi all'arrembaggio per conquistare una partita che ha regalato una gioia immensa ai milioni di tifosi bianconeri in tutto il mondo. 

Primo Tempo: bisogna attendere il minuto 21 per vedere alzarsi la mano del'arbitro ad indicare il dischetto del rigore. Chiellini commette un fallo su James in area e regala il calcio piazzato al Real Madrid trasformato con un destro secco da Cristiano Ronaldo. Partono bene però i bianconeri con Vidal che impegna Casillas, ma sono poi i giocatori di Ancelotti a rendersi pericolosi andando vicino al raddoppio prima con Benzema e poi con Ramos. Sono almeno tre le occasioni in cui è Gigi Buffon a salvare il risultato.  

>>>LE NOSTRE PAGELLE E IL TABELLINO<<<

Secondo Tempo: Il pareggio bianconero arriva al 13' con un lancio per Pogba che fa da torre e la mette in mezzo per Morata che controlla prima col petto e poi scarica il sinistro al volo schiacciato a terra che batte Casillas. Real 1 Juve 1. I bianconeri tengono il pallino del gioco e riescono fino alla prima metà della ripresa a rendersi pericolosi diverse volte e l'occasione più clamorosa è per Marchisio che vede sfumare il gol dopo una grande parata di Casillas. 

Gol: 

23' pt Ronaldo, trasforma un rigore ottenuto grazie ad un fatto commesso da Giorgio Chiellini 

13' st Morata, lancio per Pogba che fa da torre e la mette in mezzo per Morata che controlla prima col petto e poi scarica il sinistro al volo schiacciato a terra che batte Casillas

Marcatori: Ronaldo (Real Madrid), Morata (Juventus)

Le formazioni ufficiali

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, MarceloM Kroos, Isco, James, Ronaldo, Benzema, Bale.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pirlo, Pogba, Marchisio, Vidal; Morata, Tévez

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento