menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Probabili formazioni Torino-Lazio: dubbi in mediana per i granata costretti a vincere

Nel centrocampo del Toro solo Vives pare sicuro di partire titolare, al suo fianco Ventura deve scegliere due tra Benassi, Baselli e Acquah. I 3 punti mancano dal 4-2 al Frosinone, in caso di vittoria la Lazio sarebbe a -2

Il Torino ospita la Lazio nella sfida di domenica 6 marzo alle 12.30 valida per la 28ª giornata di Serie A. Le due squadre arrivano entrambe da una vittoria, un pareggio e una sconfitta nelle ultime tre gare, con periodo di appannamento simile tra torinisti e laziali. Il Toro è quindi quasi costretto a vincere, non solo per avvicinarsi a -2 di distanza dalla Lazio che ora ha 37 punti, ma anche per arrivare il prima possibile ai 40 punti salvezza e provare anche solo ad avvicinare la zona Europa League mettendo alle spalle la crisi odierna (una sola vittoria nelle ultime 8 giornate). Nelle ultime 7 volte che si è giocato Toro-Lazio a Torino, solo 3 volte i granata sono andati a segno: Immobile e Belotti devono cambiare questa tendenza, soprattutto dopo due gare senza gol

QUI TORO - Nel consueto 3-5-2 di Ventura, almeno 9 undicesimi sono sicuri: Maksimovic-Glik-Moretti davanti a Padelli, Ciro e il Gallo davanti, Zappacosta a destra e Bruno Peres a sinistra, Vives confermato in mezzo stante l'indisponibilità di Gazzi. I dubbi riguardano i nomi da affiancare a quello del regista di Afragola. Con il rientro di Benassi dalla squalifica, a disposizione ci sono anche Acquah e Baselli. Il Toro potrà sfruttare la tendenza della Lazio a prendere gol nel primo quarto d'ora (8, record negativo in A), ma dovrà superare la propria difficoltà nel segnare subito (1 gol nel primo quarto d'ora, solo l'Udinese peggio con 0).

QUI LAZIO - Più numerosi i dubbi per Stefano Pioli. Marchetti è ristabilito dall'influenza che lo aveva tenuto fuori (insieme a Matri) dalla brutta sconfitta casalinga col Sassuolo, i centrali difensivi obbligati sono Hoedt e Bisevac, Konko sulla destra al posto dell'indisponibile Basta e Lulic a sinistra. A centrocampo solo Biglia è sicuro, i tre a giocarsi due maglie sono Parolo, Cataldi e Milinkovic-Savic. In attacco come punta centrale ballottaggio tra Matri e Djordjevic, punte laterali del 4-3-3 saranno due tra Candreva, Keita e Felipe Anderson, autore di due doppiette contro i granata. 

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Baselli, Vives, Benassi, Bruno Peres; Immobile, belotti. All. Ventura.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Hoedt, Bisevac, Lulic; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Candreva, Matri, Felipe Anderson. All. Pioli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento