rotate-mobile
Sport Centro / Corso Inghilterra, 7

"Gran premio sportivo scolastico della provincia di Torino"

Quest'oggi il vice presidente della Provincia di Torino consegnerà i riconoscimenti alle scuole che si sono distinte nell'attività agonostica nell’ambito delle fasi Provinciali dei Giochi Sportivi Studenteschi

Stamattina alle 9 nell’Auditorium della sede di corso Inghilterra 7 il Vice-Presidente della Provincia di Torino e Assessore allo Sport, Gianfranco Porqueddu, consegnerà i riconoscimenti alle scuole vincitrici della seconda edizione del Gran Premio Sportivo Scolastico - Provincia di Torino”, nato con lo scopo di offrire un riconoscimento particolare agli istituti secondari di primo e secondo grado i cui allievi si siano particolarmente distinti nell’attività agonistica nell’ambito delle fasi Provinciali dei Giochi Sportivi Studenteschi 2011.

Nello scorso mese di febbraio, su proposta del Vice-Presidente Porqueddu, la Giunta Provinciale ha approvato uno stanziamento di 10.000 Euro per l’erogazione dei premi alle scuole. Lo stanziamento va ad aggiungersi al contributo di 5.000 Euro, che viene erogato per coprire le spese organizzative dei Giochi Sportivi Studenteschi, nonché all’apporto organizzativo diretto, che consiste nell’organizzazione della cerimonia di premiazione degli atleti che si sono distinti nella fase nazionale.

“Il Gran Premio Sportivo Scolastico Provincia di Torino ricalca e riprende un’analoga iniziativa dell’Ufficio Educazione Fisica dell’ex Provveditorato agli Studi di Torino, denominata ‘Premio Super Prestige’, che ha segnato molte edizioni passate dei Giochi Studenteschi. - spiega il Vice-Presidente Porqueddu – Con questo nuovo riconoscimento intendiamo valorizzare l’impegno delle scuole per consentire ai loro allievi la partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi. Per noi contano sia i risultati raggiunti che l’impegno profuso dai ragazzi, dai docenti e dal personale di supporto”.

Alle scuole partecipanti ai Giochi Sportivi Studenteschi è stato assegnato un punteggio in base alla classifica finale ufficiale per tutte le discipline. La stesura della graduatoria è stata curata dall’Ufficio Promozione Sportiva della Provincia, sulla base dei dati ufficiali e definitivi, forniti dall’Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino. Il punteggio assegnato per ogni disciplina è stato parametrato al numero di istituti partecipanti alla disciplina stessa. La somma dei punteggi riferiti a tutte le discipline ha determinato la classifica degli istituti. La graduatoria evidenzia non solo la “qualità” dei partecipanti (graduatorie di disciplina) ma anche la “quantità” dell’impegno per promuovere i Giochi Studenteschi e partecipare al maggior numero di discipline con una propria rappresentativa.


La partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi (che rappresentano un percorso di avviamento alla pratica sportiva) è riservata agli allievi delle scuole secondarie di primo e secondo grado (statali e non statali) che hanno costituito al loro interno il Centro Sportivo Scolastico per promuovere attività individuali o di squadra, attraverso lezioni in orario extracurricolare, che debbono essere tenute con continuità nell’anno scolastico e non essere legate esclusivamente a periodiche manifestazioni. La partecipazione ai Giochi Studenteschi è organizzata per rappresentative di istituto e può avvenire a condizione che gli allievi abbiano frequentato regolarmente le ore di avviamento alla pratica sportiva scolastica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gran premio sportivo scolastico della provincia di Torino"

TorinoToday è in caricamento